Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaParchi › Anche il Comitato vuole Lubrano
Red 18 ottobre 2014
«Un commissario lautamente pagato e estraneo al territorio non deve sostituire Lubrano. Mario Bruno scelga i rappresentanti del consiglio direttivo tra i residenti di Porto Conte»
Anche il Comitato vuole Lubrano


ALGHERO - «Entro qualche mese l'ente Parco di Porto Conte potrebbe ricevere gli indirizzi politici dal nuovo Comune di Porto Conte. Inutile quindi che la Regione velocizzi la rivisitazione dello statuto visto il periodo transitorio che stiamo vivendo. Chiediamo quindi a Lubrano di restare, affiancato da un consiglio direttivo composto da residenti nei territori limitrofi al Parco, che collaborerebbero a titolo gratuito. Possibilità peraltro prevista dallo statuto dell'ente».

Questa la posizione del Comitato Rinascita della Bonifica che si unisce alle posizioni dell'opposizione [LEGGI] e chiede al presidente di non rassegnare le dimissioni (richieste dalla maggioranza consiliare pubblicamente).

«In tutti i parchi che si rispettino il coinvolgimento della popolazione residente risulta un elemento d'obbligo - sottoliano Desogos e compagni - Alghero, stranamente, è un'eccezione. Auspichiamo che il Sindaco Mario Bruno possa correggere anche quest'anomalia che riguarda Porto Conte e che fino a ora, con le proteste in corso che non tendono a placarsi, ha provocato gravi danni d'immagine al Parco e a Alghero stessa. Siamo disponibili a un incontro costruttivo per valutare il da farsi» concludono dal Comitato che chiede la costituzione di un comune autonomo.

Nella foto: Tonona Desogos e Maria Grazia Salaris
Commenti
30/5/2016
Una foto della penisola di Capo Caccia selezionata per il lancio in anteprima mondiale della mostra “Mission Earth 2016 - The sea: the blue lung of the world” che sarà inaugurata a New York domani 31 maggio presso il Palazzo delle Nazioni Unite in collaborazione con Marevivo e la Rappresentanza Permanente d´Italia all´Onu
© 2000-2016 Mediatica sas