Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaAmministrazione › Suolo pubblico: vicina la condivisione con gli algheresi
A.B. 18 ottobre 2014
Il riordino delle regole e la consultazione pubblica nel segno della trasparenza e della tutela dell’interesse degli operatori e dei cittadini. Ad Alghero cambieranno le regole
Suolo pubblico: vicina la condivisione con gli algheresi


ALGHERO - La bozza del nuovo regolamento per le concessioni del suolo pubblico arriva alla stretta finale. A breve la presentazione alla città delle linee guida che caratterizzano il nuovo quadro di regole. Equità ed equilibrio tra diversi utenti degli spazi pubblici, armonizzazione degli usi e dell’estensione delle concessioni tra diversi operatori economici, ampliamento verso le zone non strettamente centrali della città e relativo decongestionamento del centro storico e dintorni; decoro; rispetto delle peculiarità architettoniche, urbanistiche e storiche di diverse parti della città; efficienza ed economicità.

Sono questi i punti centrali del nuovo regolamento sul quale ha lavorato la commissione istituita dalla Giunta per la redazione dello strumento di pianificazione delle concessioni. L’obbiettivo è quello di eliminare le ambiguità nelle regole per la concessione del suolo pubblico e ridurre i margini di discrezionalità, di introdurre e rafforzare la logica di zonizzazione su tutta la città con regole generali per le zone non centrali, di revisionare le tariffe e la loro differenziazione tra diverse zone, di rafforzare la proporzionalità, legata alla superficie interna ed a parametri economici e sociali. Grande attenzione al centro storico, con un focus specifico sulle piazze.

Il tema è oggetto di confronto con le associazioni di categoria, con le quali ci sarà ulteriore condivisione nel corso di imminenti incontri. Infatti, la prossima settimana l’assessore comunale alle Attività produttive Natacha Lampis vedrà i rappresentanti degli operatori economici e del Comitato del centro storico per programmare gli appuntamenti pubblici. La consultazione prevede anche un questionario compilabile sia on-line sia in sedi fisse, attraverso il quale l’Amministrazione Comunale raccoglierà pareri e suggerimenti. Il processo di condivisione si chiuderà con presentazioni pubbliche sia con associazioni di categoria sia con i residenti del centro storico, prima dell’avvio delle fase di discussione in Consiglio Comunale prevista per metà dicembre.
Commenti
20:01
Vengono previste entrate per 186milioni ed investimenti per oltre 25 milioni di euro. «Rispettati gli impegni», dichiarano il sindaco di Sassari Nicola Sanna ed il nuovo assessore al Bilancio Simone Campus
28/3/2017
«La comunità turritana non si può accollare l´esito di un errore amministrativo il cui costo supererà la somma di un miliardo delle vecchie lire». Prende posizione il coordinatore del Partito dei Sardi, Alessandro Pinna sulla vicenda Garau
29/3/2017
Oggi, a Roma, il sindaco di Sassari Nicola Sanna ha indicato le proposte per il 2017 alla presidenza della Consulta dell´Anci
29/3/2017
Convocato per il 31 marzo il consiglio comunale di Alghero in seconda seduta per l´approvazione urgente del Piano Economico Finanziario e le relative tariffe Tari. Per Forza Italia si tratta di una vera e propria irregolarità. Di diverso avviso l´assessore Tanchis
28/3/2017
Il sindaco Sanna prova a ricomporre la frattura che si è aperta fra lui e la maggioranza, soprattutto nel Pd, dopo le dimissioni in sequenza dei tre assessori. Dura presa di posizione dei pentastellati
29/3/2017
Un’area fitness ed un cinema all’aperto. Arrivano i primi risultati sulla progettazione partecipata avviata dal Comune di Oristano per la sistemazione dell’ex campo sportivo di Donigala Fenughedu
© 2000-2017 Mediatica sas