Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaAmbiente › Pulizia Rio Calvia: ordinanza del sindaco
S.A. 21 ottobre 2014
La fitta vegetazione crea condizioni di potenziale pericolo al verificarsi di precipitazioni meteoriche. Firmata l’ordinanza urgente per la messa in sicurezza del Rio Calvia in località Ungias
Pulizia Rio Calvia: ordinanza del sindaco


ALGHERO – Questa mattina il sindaco di Alghero Mario Bruno, all’indomani dell’incontro in Prefettura, ha firmato l’ordinanza contingibile e urgente che avvia la procedura per l’affidamento e l’esecuzione in tempi rapidi dei lavori di messa in sicurezza del Rio Calvia [LEGGI].

Il documento impone «la verifica ed eliminazione urgente dei fattori di rischio e di pericolo che minacciano l’incolumità pubblica e la sicurezza, provvedendo all’immediato taglio e alla successiva rimozione della vegetazione insistente sull’alveo del Rio Calvia, mantenendo nel tempo il rispetto delle condizioni di sicurezza».
Commenti
16:00
Lo stanziamento per Porto Torres, per la messa in sicurezza delle falesie di retrospiaggia nei litorali di Balai e Abbacurrente e l’intervento di protezione dei terreni di fondazione della Torre di Abbacurrente, è pari a 1 milione e 500 mila euro
1/12/2016 video
Questa mattina gli operai del Comune chiamati ad abbattere la parte abusiva del campo rom di Ponti Pizzinnu, scortati dagli agenti della polizia municipale coordinati dal vicecomandante Antonio Bazzoni, hanno raggiunto l´area con una ruspa
8:34
Il consigliere comunale di Forza Italia Manuel Alivesi denuncia il degrado del giardino di piazza Colonna Mariana a Sassari, dopo l´intervento di riqualificazione di due anni fa
30/11/2016
Un percorso sulla cresta della falesia che da Polt Agra porta alle strutture militari della seconda guerra mondiale di Punta Giglio. Appuntamento domenica 11 dicembre
30/11/2016
Negativa la procedura di raffreddamento aperta dalla Funzione pubblica Cgil. Nell’incontro di lunedì tra l’amministrazione comunale, la Rti è il sindacato è sfumata la possibilità di un accordo. L’obiettivo era quello di verificare la volontà delle aziende (Ambiente 2.0 e Asa) di costituirsi in una società consortile
© 2000-2016 Mediatica sas