Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCronacaAeroporto › Volo Alghero-Verona da maggio 2015
S.A. 23 ottobre 2014
Dal prossimo 31 maggio, ogni mercoledì e ogni domenica, sarà possibile decollare sulla nuova tratta Alghero-Verona di Volotea
Volo Alghero-Verona da maggio 2015


ALGHERO - Volotea lancia da Alghero un nuovo volo per l’estate 2015. Dal prossimo 31 maggio, ogni mercoledì e ogni domenica, sarà possibile decollare sulla nuova tratta Alghero-Verona.

«Siamo molto orgogliosi di poter annunciare questo nuovo collegamento da Alghero – afferma Valeria Rebasti Commercial Country Manager Volotea in Italia – Dopo la speciale accoglienza che ci hanno riservato i passeggeri sardi, abbiamo deciso di investire sull’Isola, proponendo per la prossima estate un nuovo volo verso il Veneto». Volotea opera ad oggi in un network di 60 aeroporti a livello internazionale 18 dei quali su territorio italiano.

«Ci auguriamo che questo nuovo collegamento possa intensificare il flusso turistico verso Alghero e la Sardegna, tra le mete più apprezzate durante i mesi più caldo, per il suo patrimonio naturalistico ed enogastronomico» conclude Rebasti. «Siamo felici – dice Mario Peralda, direttore generale della Società di Gestione dell’Aeroporto di Alghero - che Volotea investa ancora nella destinazione Alghero con il collegamento da e per Verona. La città scaligera è senz’altro una destinazione di eccellenza che può dare un efficace contributo ai flussi turistici in ingresso ed integrare ulteriormente l’offerta complessiva dei voli in partenza dal nostro Aeroporto».
Commenti
17:27
La compagnia low cost aggiudicataria del bando per la Continuità territoriale dall´aeroporto di Alghero su Milano e Roma studia insieme all´assessorato regionale ai Trasporti una soluzione per superare i rilievi mossi da Bruxelles ma il 9 novembre si avvicina
16:46
La continuità territoriale aerea non è a rischio, chi lo dichiara fa un danno enorme ai sardi e alla Sardegna. Ci sono tutti i margini per giungere in tempi rapidi a una mediazione con l’Europa che salvaguardi il diritto fondamentale alla circolazione delle persone e, al tempo stesso, la libera concorrenza
14/10/2017
I sardi sono cittadini dell’Unione Europea e hanno lo stesso diritto degli altri alla mobilità: è una questione di pari opportunità ed è la pretesa, che riteniamo del tutto legittima, su cui si basa il nostro disegno di Continuità territoriale
© 2000-2017 Mediatica sas