Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaSportCalcio › Calcio regionale: le decisioni del giudice sportivo
Antonio Burruni 24 ottobre 2014
L’organo disciplinare ha reso note le penalità in relazione alla giornata dei campionati di Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria disputata nello scorso fine settimana
Calcio regionale: le decisioni del giudice sportivo


CAGLIARI - Il giudice sportivo ha reso note le decisioni disciplinari in relazione alla giornata dei campionati di Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria disputata nello scorso fine settimana. Nel massimo campionato regionale, tre domeniche senza calcio per Alessandro Manca (Taloro Gavoi), «espulso per doppia ammonizione, rivolgeva insulti e minacce al direttore di gara e a uno degli assistenti». Non saranno a disposizione nel fine settimana Davide Grassi e Marco Piras (1945 Alghero); Francesco Cubeddu ed Emanuele Fois (1963 Ploaghe); Giovanni Mario Tusacciu (Calangianus); Fabio Chergia (Ghilarza); Edoardo Goio (Muravera); Alessandro Mascia (San Teodoro); Marco Pinna (Taloro Gavoi); Giorgio Cugusi (Valledoria). Vanno in regime di diffida Giulio China e Marco Urgias (1945 Alghero); Paolo Palmas (Castelsardo); Paolo Uccheddu (Ghilarza); Mauro Farris (La Palma Monte Urpinu); Giacomo Cocco (Latte Dolce); Antonio Bonetto (Porto Torres); Alessandro Congia (Sanluri); Luca La Rosa (San Teodoro); Matteo Satta (Taloro Gavoi); Matteo Bianco (Valledoria). Muravera-Porto Corallo Villaputzu, in programma domenica 26 ottobre, viene anticipata a sabato 25, alle ore 16.

Nei due gironi del campionato di Promozione Regionale, saltano un turno Giuseppe Borelli, Imad Karim ed Augusto Medda (Atletico Narcao); Franco Solinas (Dorgalese); Enrico Ena (Serramanna); Giovanni Pischedda e Domenico Saba (Sorso); Mirco Carboni (Tempio); Paolo Congiu (Usinese). Diffidati Nicola Urru (Arbus); Davide Fontana (Aritzo); Fabio Arrais ed Alessandro Basciu (Carbonia); Giacomo Corosu e Luca Volpe (Codrongianos); Cristian Dessì (Ferrini Cagliari); Matteo Busanca (Guspini); Mauro Bianchi (Ilvamaddalena); Riccardo Balzano (Lauras); Enrico Cotza e Luca Granella (Monteponi Iglesias); Giacomo Ligas (Sant’Elena Quartu); Nicola Farci (Serramanna); Giovanni Satta (Siniscola Sporting). Ozierese-Usinese e Tempio-Lauras, verranno anticipate a sabato 25 ottobre, alle 16.

Nei quattro gironi di Prima Categoria, sette gare di squalifica per Giovanni Sedda (Ichnos 2004 Nuoro), perché «a fine gara proferiva frasi offensive al direttore di gara e, nel contempo, gli stringeva la mano con forza girandogli il polso e provocandogli dolore». Tre domeniche senza calcio per Matteo Musu (Atletico Cabras Calcio), «espulso per doppia ammonizione, alla notifica del provvedimento disciplinare proferiva frasi ingiuriose e minacce nei confronti del direttore di gara». Due turni di stop per Salvatore Porcu (Abbasanta), Luca Aresu (Ichnos 2004 Nuoro), Nicola Deledda (Posada), Matteo Garia (Tratalias) e Gianluca Saba (Villagrande). Stessa punizione anche per Zakaria Maknoun (Abbasanta), Nicholas Anela (Bittese) e Davide Boi (Ferrini Quartu Sant’Elena), perché al termine dell’incontro rivolgevano frasi offensive al direttore di gara. Una giornata di squalifica per Roberto Puddu (Abbasanta); Lorenzo Cadoni (Atletico Cabras); Alessio Moro (Baunese); Giovanni Eugenio Morittu (Bosa); Giuseppe Demartini (Burgos); Gianluigi Carta (Cannonau Jerzu Picchi); Samuele Lorrai (Cardedu); Samuele Usala (Escalaplano); Stefano Leo (Ferrini Quartu Sant’Elena); Nicola Fenu e Giuseppe Mura (Fulgor Sassari); Carmine De Bellis (Golfo Aranci); Gabriele Loi e Carlo Zucca (Gymnasium Sporting Club); Stefano Serra (La Pineta); Marco Zara (Libertas); Salvatore Farina e Paolo Usai (Mesu e Rios Ozieri); Antonello Marongiu e Marco Vespa (Quartucciu); Andrea Pibiri (Sadali); Germano Adamo Mereu (Tharros); Davide Rubiu (Villagrande); Cristian Mura (Villasimius). Vanno in regime di diffida Daniele Congiu, Matteo Porcu, Salvatore Porcu e Simone Putzolu (Abbasanta); Renato Boi (Andromeda); Sebastiano Manca (Atletico Bono); Marco Carta (Atletico Cabras); Daniele Deplano e Davide Pistis (Barisardo); Daniele Fenude (Baunese); Riccardo D’Acqui (Berchidda); Dario Cesare Becciu e Giuseppe Calvisi (Bittese); Sergio Deplano (Cardedu); Daniele Zucca (Ferrini Quartu Sant’Elena); Andrea Balloi, Giuseppe Nonne e Marco Nonne (Fonni); Manuel Francesco Moro (Macomer); Francesco Cau (Mesu e Rios Ozieri); Marco Aiana (Monti Di Mola); Alessandro Cocco (Orione’96); Luca Medda (Oristanese); Marcello Dedola (Ottava); Christian Usai (Porto Rotondo); Luigi Contu (Posada); Alessio Sarritzu (Quartucciu); Giorgio Puddu (Sadali); Mario Melis (Villagrande). L’allenatore della Bittese Giovanni Orunesu è stato squalificato fino al 5 novembre. Oschirese-Buddusò, in programma domenica 26, viene anticipata a sabato 25, alle ore 16.30. Oristanese-Monterra verrà disputata domenica, alle 11, mentre Malaspina-Bonorva si giocherà al Comunale “Caniga” di Sassari.

Negli otto gironi di Seconda Categoria, cinque gare di squalifica per Tiziano Sanna (Benetutti), «espulso per doppia ammonizione, alla notifica del provvedimento disciplinare proferiva frasi ingiuriose e minacciose verso l'arbitro. Successivamente tentava di avvicinarsi allo stesso con fare minaccioso ma veniva trattenuto da un dirigente del Benetutti che lo riportava negli spogliatoi mentre reiterava le frasi ingiuriose e minacciose all’indirizzo dell'arbitro». Dovrà stare quattro domeniche lontano dai campi da gioco Marco Perra (Decimoputzu), perché «espulso per doppia ammonizione, alla notifica del provvedimento strattonava l'arbitro per un braccio e, mentre si allontanava, pronunciava nei suoi confronti espressioni ingiuriose. Al termine della gara attendeva l'arbitro all'ingresso degli spogliatoi e manifestava l’intenzione di aggredirlo, venendo trattenuto dai compagni di squadra». Tre giornate di squalifica per Alessio Corda dell’Atletico Marrubiu («alla notifica del provvedimento di espulsione per essersi alzato dalla panchina e proferito frasi ingiuriose nei confronti dell'arbitro, reiterava tale comportamento e veniva allontanato dal campo di gioco solo grazie all'intervento dei dirigenti»); Daniel Di Palma («espulso, al termine della gara si avvicinava al direttore di gara gli rivolgeva insulti e minacce») e Liborio Denis Montalbano del Buggerru («espulso, a fine gara rivolgeva insulti e minacce all'arbitro»); Andrea Pintus del Gemini Pirri («espulso per aver rivolto frasi ingiuriose al direttore di gara, al rientro negli spogliatoi minacciava l'arbitro rendendo necessario l’intervento dei compagni di squadra che lo trattenevano»); Luciano Casti della Virtus San Sperate («per atto di violenza nei confronti di un avversario un avversario»). Due domeniche senza calcio per Matteo Tagliento (Atletico Maddalena); Andrea Cappai (Benetutti); Roberto Piseddu (Cus Sassari); Francesco Solinas (Domusnovas Junior Santos); Enrico Ghiani (Gergei); Mauro Desogus e Mauro Semeraro (Gerrei); Danilo Cerina e Rocco Cerina (Ilbono); Massimiliano Desole (Ossese). Due turni anche per Daniele Demurtas del Cortoghiana («giocatore non in distinta riconosciuto dal direttore di gara, al termine dell'incontro insultava ripetutamente lo stesso»), Nicola Pilloni del Cortoghiana e Carlo Dessena del Benetutti, entrambi perché, «al termine dell'incontro rivolgeva frasi offensive al direttore di gara». Assenti domenica Angelo Cuccu (Aglientu); Alessandro Atzeni (Alerese); Michele Liguori (Atletico Maddalena); Francesco Ferrara e Federico Franceschi (Azzurra Monserrato); Andrea Casu (Barbusi); Andrea Russo (Bottidda); Luca Deriu (Buggerru); Riccardo Strinna (Bultei); Gianmarco Cesari (Calmedia Bosa); Alberto Piano (Capoterra); Marco Fele (Circolo Ricreativo Arborea); Jonathan Ecca (Colonia Julia); Mauro Calvia (Corrasi Junior Oliena); Andrea Marras (Cribbio’78); Claudio Campus (Cuglieri); Francesco Bagedda e Giovanni Serra (Cus Sassari); Roberto Rugiu (Decimo’07 Atletico); Marco Sanna (Decimoputzu); Emanuele Ledda (Europa 2008 Domusnovas); Fabio Canu e Gian Luca Costaggiu (Football Club Biasi); Giovanni Maria Contini e Enrico Fogarizzu (Frassati Ozieri); Gianluca Barracca (Gadoni); Alessandro Cherchi e Davide Mura (Gemini Pirri); Nicola Lai e Salvatore Zedda (Gergei); Cristian Carta ed Andrea Furcas (Gerrei); Simone Xaxa (Is Arenas); Federico Ledda e Michele Sunda (Jupiter); Carlo Pinna (Lotzorai); Salvatore Salaris (Maristella); Andrea Secchi (Mediterranea); Salvatore Zedde (Ollolai); Claudio Manai (Ossese); Stefano Pittalis (Ottana); Manuel Tocco (Paulese); Andrea Giommaria Puledda (Pietraia Alghero); Roberto Perda (Real Porto Pino); Giovanni Maria Spissu (San Paolo Apostolo); Federico Ghiani (Sanverese); Luca Ghiani (Seulo); Antonio Biancu (Supramonte); Adriano Manca (Talana); Paolo Deligia, Tiziano Soru e Michele Succu (Tonarese); Simone Porqueddu (Torralba); Luca Muscas (Virtus Villamar). Diffidati Paolo Bitti (Aglientu); Claudio Delugas (Allai); Michele Pala (Atletico Marrubiu); Michele Demontis (Atletico Masainas); Giovanni Zedde (Atzara); Giovanni Lepori (Badesi’09); Marco Giacinto (Circolo Ricreativo Arborea); Carmelo Pische (Corrasi Junior Oliena); Alessandro Abis e Nicola Asunis (Dolianova); Enrico Bernardini (Domusnovas Junior Santos); Habib Kamel (Erula); Andrea Corda (Europa 2008 Domusnovas); Fabio Latte (Florinas); Alessio Sitzia (Flumini Quartu); Piero Palmas (Folgore); Gianluca Bonannini (Football Club Biasi); Christian Farci e Fabiano Ollanu (Gergei); Marco Cannas e Sergio Delogu (Gerrei); Andrea Casu (Guasila); Marco Marras (Ilbono); Antonio Luzzu (La Corte); Angelo Martis (Nora Nuraminis); Matteo Mura (Norbello); Francesco Porcu (Orunese); Salvatore Maccioni (Ottana); Marco Sanna (Palmas’95); Gianluca Pinna (Paulese); Fabrizio Anedda e Roberto Perda (Real Porto Pino); Giuseppe Nicolò Murru (Samugheo); Riccardo Serra (San Marco); Luca Dalerci (San Paolo Apostolo); Gianluca Sirigu (Santo Stefano); Giovanni Antonio Carta (Santu Predu); Alessandro Careddu (Silanus); Luca Temaeva Liperi (Stella Smeralda); Daniele Atzori (Teulada); Paolo Meloni (Torpè); Diego Deiana (Uragano Pirri); Alessandro Raffaele Orrù e Stefano Pibia (Uta); Daniele Dessì (Villamassargia). Squalificati fino al 5 novembre gli allenatori della Folgore Mauro Fois, del Gergei Mariano Damu (perché, «al termine dell'incontro proferiva frase ingiuriosa nei confronti del direttore di gara»), del Meana Sardo Massimiliano Vacca e del Samugheo Giovanni Serra. Non potrà sedersi in panchina fino al 29 ottobre il tecnico del Benetutti Antonio Damiano Mulas, perché, «al termine dell'incontro bussava nello spogliatoio dell'arbitro e gli rivolgeva una frase irriguardosa»). Diffida per gli allenatori Giovanni Gavino Virdis (Robur Sennori) ed Ivan Mancosu (San Marco). Alcuni cambiamenti per le partite in programma domenica. Badesi-Chiaramonti viene anticipata a venerdì 24, alle ore 20. Cuglieri-Calmedia Bosa ed Atletico Maddalena-Sennori vengono anticipate a sabato, rispettivamente alle 16.30 ed alle 18.30. domenica, Erula-Andrea verrà disputata al Comunale in terra battuta di Perfugas e San Marco Cabras-Silanus al Comunale di Solanas, frazione di Cabras.
Commenti
12:09
Il derby regionale si è deciso nella ripresa. Alla doppietta del verdeazzurro Ucha Lopez ha risposto solo una rete di Nurchi
11:36
Al Città di Meda, il Renate si è imposto per 2-1. Dopo un primo tempo con il botta e risposta tra De Gennaro e Capello, la sfida è stata decisa dal calcio di rigore di Napoli al 75´
16:38
La società algherese si prepara a riaprire le porte del proprio impianto sportivo in occasione della nuova stagione sportiva 2016/17
21:47
Domani pomeriggio, i rossoblu giocheranno la loro prima partita ufficiale del 2016/17 sul campo dell´Ostiamare Lido
18:27
Dopo il rocambolesco ko subito sul campo del Genoa, i rossoblu si presentano al Sant´Elia per il match contro la Roma
27/8/2016
La società non iscrive la prima squadra al campionato di Seconda Categoria. Il presidente Camboni disponibile al passaggio di consegne. «Chi ha a cuore lo sport si faccia avanti», auspica Piredda
© 2000-2016 Mediatica sas