Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroSportRugby › Rugby giovanile: sport e divertimento a Maria Pia
A.B. 25 ottobre 2014
Pareggio per 13-13 tra l’Alguerugby e la rappresentativa della St. Paul’s School di Londra, in una giornata illuminata dal caldo sole della Riviera del Corallo
Rugby giovanile: sport e divertimento a Maria Pia


ALGHERO – Nella calda giornata di venerdì, i ragazzi della St.Paul’s School di Londra e quelli dell’Alguerugby hanno offerto una bella serata di rugby a quanti hanno voluto recarsi al campo di Maria Pia per un pomeriggio di sport e divertimento, illuminato dal caldo sole della Riviera del Corallo. Una partita giocata con intensità dal primo all’ultimo minuto, con le due squadre che hanno lottato sempre per portare la vittoria a casa. Nel rugby si sa che le amichevoli non esistono e che, nonostante le dichiarazioni della vigilia, poi in campo ci si rispetta e non è possibile giocare al risparmio.

I ragazzi della St.Paul’s hanno giocato un primo tempo guadagnando metri con i calci e segnando due punizioni, la difesa algherese ha lavorato molto e bene nella prima frazione. Nella ripresa, il gioco è stato più alla mano, fattore favorevole per la maggiore velocità dei catalani, che hanno segnato due mete però senza realizzare i calci di trasformazioni, mentre gli inglesi hanno segnato una bella meta e non hanno sbagliato la trasformazione, lasciando temporaneamente il risultato favorevole ai suoi colori. Soltanto all’ultimo, minuto una punizione favorevole ai giallorossi ha permesso ai locali di pareggiare la partita per 13-13. Al fischio finale dell’arbitro, il numeroso pubblico ha dedicato un caloroso applauso alle due squadre in campo.

Una bella partita all'insegna della amicizia fra una scuola centenaria, membro fondatore della Rugby Football Union (la federazione inglese di rugby) e le società Amatori Rugby Alghero e Alguerugby, che, durante il tradizionale terzo tempo, hanno già posto le basi per rincontrarsi anche l’anno prossimo, ancora una volta sul manto erboso di Maria Pia.

(Foto di Antonello Bombagi)
Commenti
© 2000-2016 Mediatica sas