Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaAmministrazione › Pais sdogana Forza Nuova. Discussioni fiume| Guarda
S.C. 29 ottobre 2014 video
Il consigliere comunale ex Alleanza Nazionale, oggi Forza Italia, legge le domande del neonato movimento di estrema destra contro i migranti a Fertilia in consiglio comunale. Rimandata la costituzione della Consulta per il lavoro. Le immagini del Consiglio ad Alghero
Pais sdogana Forza Nuova
Discussioni fiume| Guarda


ALGHERO - Fiumi di parole in Consiglio comunale ad Alghero e pochi, concreti, atti in votazione. E' il quadro poco incoraggiante che si disegna sempre più concretamente nell'aula del nuovo consiglio comunale di Alghero, dove ormai è abbastanza chiara la posizione ostruzionistica, ma prevedibile, di alcuni consiglieri comunali di opposizione, e quella poco attenta e lassista della Maggioranza.

Il risultato è sotto gli occhi di tutti: anche nelle ultime due sedute gli aromenti lasciano a desiderare. Tre i punti affrontati, fra cui un adeguamento normativo al regolamento del consiglio [GUARDA], una interrogazione sui migranti al Vel Marì, e un regolamento per l'istituzione della Consulta per le attività produttive e il lavoro (interrotto a metà).

Dopo l'illustrazione del documento da parte dell'assessore Lampis, infatti, sono seguiti alcuni interventi ma il passare delle ore e le interruzioni hanno impedito la successiva votazione del testo, nonostante lo stesso capogruppo di "Per Alghero" fosse intenzionato a chiudere la partita e passare ai numerosi punti all'ordine del giorno in attesa di attenzione. La successiva conferenza di capigruppo ha però stabilito di sospendere la discussione del consiglio e riprendere i lavori (esattamente da dove si è interrotto, anche negli interventi) nella prossima seduta. Lavori che saranno calendarizzati per tutto il mese di novembre giovedì sera, in occasione della Commissione Toponomastica.

Michele Pais sdogana Forza Nuova in Aula. E' probabilmente il fatto più eclatante, con l'ex consigliere di Allenaza Nazionale, oggi Forza Italia, che legge una serie di domande al Sindaco rifacendosi al neonato (ad Alghero) movimento di estrema destra (senza mai nominarlo). Domande che qualche settimana fa Forza Nuova aveva posto pubblicamente, sottolineando la netta contrarietà all'arrivo e permanenza dei profughi nella struttura di accoglienza alle porte di Fertilia [LEGGI].

Ordine del giorno sui giovani africani richiedenti asilo politico che ha dato occasione al Sindaco Mario Bruno di spiegare ulteriormente il progetto di accoglienza voluto dal Ministero e articolato dalla Prefettura in corso al Vel Marì. Tutti argomenti che saranno ulteriormente approfonditi in occasione di un'apposita Commissione consiliare che il presidente Tanchis convocherà proprio nella struttura che attualmente ospita i giovani.

CONSIGLI COMUNALI 2014
Commenti

21:23
Il consigliere del Partito democratico Massimo Cossu sulla vicenda dell´ex dirigente Garau: «E´ assurdo anche da parte di questa amministrazione far passare il messaggio - aggiunge Cossu - che tale vicenda possa essere la principale causa di una mancata approvazione del bilancio nei tempi dovuti, dato che tutti e da tempo ne erano a conoscenza e che a oggi non è stata convocata una sola commissione apposita»
23/3/2017
Reintegro e risarcimento pari alle retribuzioni dovute all’ex dirigente dell’area Ambiente del Comune di Porto Torres, Marcello Garau. La Corte d’appello di Cagliari sezione Lavoro, ha emesso questa mattina la sentenza che reinserisce l’ex dirigente illegittimamente licenziato sei anni fa
13:07
Il Movimento 5 stelle presenta una mozione di sfiducia in Consiglio comunale contro il sindaco di Sassari. Serviranno almeno quattordici firme per convocare la massima assise cittadina sull´argomento
23/3/2017
Il sindaco Settimo Nizzi ha ufficializzato ieri l´assegnazione della delega alla 58enne di Lanusei, dirigente comunale di Golfo Aranci e consigliere comunale di Olbia, grazie ai 122 voti raccolti
23/3/2017
Il Consiglio comunale di Oristano, su proposta dell’assessore al Patrimonio Giuseppina Uda, ha approvato l’atto fondamentale per la permuta dell’Hospice realizzato dal Comune di Oristano con la parte del Palazzo Paderi-Dessì di proprietà della Assl n.5
© 2000-2017 Mediatica sas