Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaBorgate › Porto Conte evoca Stintino: riunione in Regione
A.B. 30 ottobre 2014
L’assessore regionale agli Enti Locali, Cristiano Erriu, ha firmato il decreto assessoriale che determina la riunione della Commissione Paritetica che dovrebbe definire i confini del nuovo Comune di Porto Conte. E il Comitato richiama la strada intrapresa da Stintino per diventare comune autonomo da Sassari
Porto Conte evoca Stintino: riunione in Regione


ALGHERO – Mercoledì sera, l’assessore regionale agli enti locali Cristiano Erriu ha firmato il decreto assessoriale che determina la riunione della Commissione Paritetica che dovrebbe definire i confini del nuovo Comune di Porto Conte. Dario Deriu, presidente del Comitato Rinascita della Bonifica, promotore dell’iniziativa, commenta: «Questo è un passo importante che sancisce innanzitutto la validità della legge regionale in vigore sull’istituzione di nuovi Comuni in Sardegna. Ora auspichiamo che i tre rappresentanti designati dall’Amministrazione Comunale giungano preparati dalle rispettive parti politiche per raggiungere rapidamente a risultati concreti».

«A breve – prosegue Deriu - tutti i consiglieri comunali di Alghero riceveranno una missiva che li sollecita a essere responsabili così come fece Sassari con Stintino nel 1988. Ricordiamo che nel 1988, Stintino chiese alla Regione di diventare Comune autonomo rispetto a Sassari, del quale faceva parte. Sassari decise di non partecipare all’eventuale referendum, lasciando agli abitanti di Stintino la decisione se rimanere o meno con la città. A stragrande maggioranza, Stintino divenne Comune autonomo e oggi è quella perla di Sardegna che ci invidia tutta l’Europa».

«Sicuramente – insiste il presidente del Comitato Rinascita della Bonifica - non fu facile per Sassari rinunciare a Stintino ma, con un’amministrazione più vicina e attenta ai problemi del territorio, la località è letteralmente rinata, divenendo un attrattore di lavoro e sviluppo per tutta la zona circostante». «Porto Conte ha potenzialità nettamente maggiori rispetto a Stintino sotto il profilo naturalistico, agroalimentare e quant’altro. E’ un tesoro per il quale è terminato il tempo delle attese, per essere scoperto», conclude Dario Deriu.

Nella foto: il cartello stradale auspicato dal Comitato Rinascita della Bonifica
Commenti
23/2/2017
Il consigliere del gruppo “Per Alghero”, con l’intera Maggioranza, commenta con soddisfazione la definizione del programma che interviene sulla toponomastica nelle borgate, problema che ha causato più di un disagio ai residenti
© 2000-2017 Mediatica sas