Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroSportCiclismo › Alghero Bike: ottimi risultati a Senorbì
A.B. 30 ottobre 2014
Nella terza prova del Gran Prix Antino Murgia, nella specialità Cross Country, zampata vincente del capitano Roberto Delrio tra i Master 6 e volata finale per il podio di Diego Donapai tra gli M2
Alghero Bike: ottimi risultati a Senorbì


ALGHERO – Ottimi risultati per l’Alghero Bike nella terza prova del “Gran Prix Antimo Murgia”, gara di Mountain bike, specialità “Cross Country”, disputata a Senorbì. Il circuito da gara, interamente sterrato e situato a pochi chilometri dal centro abitato, si presentava con un terreno piuttosto secco e polveroso. Il percorso, abbastanza impegnativo con salite lunghe e discese molto veloci, con tratti in falsa pendenza e single track molto divertenti.

Ai nastri di partenza, circa 160 atleti provenienti da tutta l’Isola, suddivisi nelle varie categorie. Prime a partite, le categorie giovanili, a seguire, spazio ai Master. A rappresentare l’Alghero Bike, sei atleti. In primo piano, la vittoria esaltante di capitan Roberto Delrio nella categoria “Master 6”, che riusciva a controllare la gara senza rischiare più di tanto. Poi, da registrare la volata finale di Diego Donapai, che dopo un corpo a corpo nell’ultima salita, perdeva d’un soffio il secondo posto, conquistando comunque il podio, con il terzo posto nella “Master 2”.

Poi, a seguire in ordine di arrivo, il fortissimo “Master 3” Danilo Pisoni, che con ben quattro giri all’attivo strappava un ottimo sesto posto di categoria, confermando un buon stato di forma. Benissimo anche Stefano Piras, al rientro alle corse, che pur senza il ritmo gara sulle gambe otteneva un brillante decimo posto nella “Master 1”, e per finire, Renato Merella, che chiudeva la sua gara in ottava posizione nella categoria “Master 5”. Gara chiusa in anticipo invece per Giampiero Nieddu. Il prossimo appuntamento con le gare è per sabato 1 novembre, per la Marathon di Sinnai.

Nella foto: Diego Donapai e Roberto Delrio
Commenti
© 2000-2016 Mediatica sas