Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroOpinioniAmministrazioneConsiglieri, in aula si rischia il paradosso
Giusy Piccone 31 ottobre 2014
L'opinione di Giusy Piccone
Consiglieri, in aula si rischia il paradosso


Viva la discussione, viva la democratica rappresentazione delle proprie opinioni, soprattutto quando pronunciate nella massima assise della città, ma qui si rischia il paradosso. C’è un Consigliere che parla di “pantano istituzionale” e poi di “lentezza nei lavori delle sedute”, senza rendersi minimamente conto di essere il promotore della stagnazione che spesso, è vero, ha caratterizzato i suoi lunghi e inconcludenti interventi. Chi non ricorda le lezioni sull’otto per mille, e poi quella sulle leggi di bilancio o sulla storia delle donne nel mondo moderno.

Adesso propone l’istituzione del consiglio comunale dei ragazzi quando questa amministrazione ha inserito nel Dup l’adesione del Comune di Alghero al progetto internazionale della Città dei Bambini. Ovvero ha inserito un vero e proprio progetto politico all’interno del documento di programmazione, un progetto che assume i bambini come parametri e come garanti delle necessità di tutti i cittadini, un progetto che lavora sulla visione di città rendendo i bambini protagonisti. Un progetto che non esclude a priori la costituzione del consiglio comunale dei ragazzi ma è certamente diverso.

Il primo rende protagonisti del cambiamento delle città i bambini, perché le trasforma intorno alle loro esigenze e quindi andrà a rispondere alle esigenze di tutti i cittadini, il secondo progetto vede la costituzione di un consiglio comunale simile a quello degli adulti, sempre su forma elettiva. La conclusione è che il consigliere Pais, nello scrivere i suoi interventi fiume si sia distratto, salvo riprendersi in tempo per non votare l’emendamento al Dup sulla Città dei Bambini e proporre come originale il consiglio comunale dei ragazzi. In realtà doveva esser distratto anche durante i suoi precedenti mandati visto che questi progetti esistono da più di venti anni.

*consigliere comunale "Per Alghero"
Commenti
19:53
Le motivazioni sono da ricondurre alla coincidenza con lo sciopero nazionale del 12 dicembre che si protrarrà oltre quella data
3/12/2016
Ieri, il senatore Viorel Badea, il consigliere Irina Neascu, il presidente della comunità romena in Sardegna Daniel Manda, il vicario della chiesa ortodossa di Alghero Pavaloia Catalin e l´imprenditore Valentin Fagarasian sono stati ricevuti a Palazzo Civico dal vicesindaco Antonello Usai
© 2000-2016 Mediatica sas