Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCronacaServizi › Abbanoa, parte la campagna Consumi certi: c´è anche Alghero
S.I. 4 novembre 2014
D’ora in poi Abbanoa emetterà le bollette ogni sei mesi esclusivamente basate sulle letture dei contatori sempre effettuate con palmari e fotografia
Abbanoa, parte la campagna Consumi certi: c´è anche Alghero


SASSARI - Addio alle bollette in acconto basate su consumi presunti. Da quest’anno, infatti, le bollette saranno esclusivamente a saldo grazie alla certificazione delle letture dei contatori che vengono effettuate tramite palmari e fotografie digitali ogni sei mesi. E’ quanto prevede l’accordo raggiunto con le associazioni dei consumatori e l’Autorità d’Ambito.

In Provincia di Sassari, nel mese di novembre saranno effettuate le letture nei Comuni di Alghero, Banari, Mores, Nulvi, Ozieri, Pozzomaggiore, Santa Maria Coghinas, Sennori e Villanova Monteleone. Gli operatori di Abbanoa sono muniti di un palmare che consente il caricamento automatico dei dati dei contatori, la loro precisa localizzazione tramite il sistema di georeferenziazione, e la fotografia digitale della lettura caricata che potrà essere richiesta in qualsiasi momento dagli utenti a garanzia del consumo realmente fatturato.

L’obiettivo di una fatturazione costante e corretta è stato raggiunto dopo la bonifica delle rilevanti anomalie presenti nelle banche dati delle utenze consegnate ad Abbanoa al momento del passaggio delle competenze sul servizio idrico integrato. D’ora in poi Abbanoa emetterà le bollette ogni sei mesi esclusivamente basate sulle letture dei contatori sempre effettuate con palmari e fotografia. In questo modo i clienti avranno la certezza dei consumi realmente addebitati. Inoltre, chi effettuerà la domiciliazione bancaria o postale delle bollette avrà diritto all’esenzione del deposito cauzionale.

Per i clienti che hanno il contatore all’interno dell’abitazione, è fondamentale la collaborazione quando gli operatori di Abbanoa chiedono di poter eseguire le letture. In questo modo si può contare ugualmente su fatture periodiche calcolate sui consumi effettivi e si evitano esosi conguagli relativi a lunghi periodi di consumo non registrato. Chi non dovesse trovarsi in casa al momento del passaggio degli operatori può inviare l’autolettura al sito di Abbanoa.
Commenti
30/8/2016
Interventi di manutenzione sul sistema di illuminazione pubblica della città e delle pavimentazioni dei marciapiedi, secondo un piano di lavoro concordato da In House con l’Assessorato alle manutenzioni
© 2000-2016 Mediatica sas