Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaPoliticaRegione › Fondi Europei: «Sardegna in ritardo»
A.B. 5 novembre 2014
«Preoccupante il ritardo significativo della Sardegna», dichiara il senatore del Sel Luciano Uras
Fondi Europei: «Sardegna in ritardo»


CAGLIARI - «L'andamento della spesa dei fondi strutturali 2008-2013 risulta ancora in ritardo rispetto agli obiettivi definiti in sede comunitaria, sono a rischio di disimpegno automatico centinaia di milioni di euro soprattutto destinati alle regioni del Mezzogiorno d'Italia». Lo ha dichiarato il senatore di Sel Luciano Uras, commentando l'audizione del sottosegretario alla presidenza del Consiglio Graziano Delrio, in Commissione Politiche Ue al Senato della Repubblica.

«La Sardegna - ha proseguito Uras - quindi fuori target europeo, per quanto riguarda “Fesr”, dove su 1013milioni di euro da spendere pari al 74,5percento dello stanziamento, risultano spesi 809milioni pari a 59,4percento. Questo dato preoccupa per la sanzione che rischia di subire la disponibilità finanziaria assegnata alla Sardegna per la precedente programmazione. Certamente la spesa comunitaria, anche nella nostra Regione, per la pessima gestione che è stata fatta nel corso della precedente legislatura a guida Centrodestra risente di una mobilità ormai inaccettabile di modalità di fondi comunitari».

«Nelle segrete stanze degli Assessorati si definiscono obiettivi e procedure non tenendo adeguatamente in conto del contesto nel quale si inseriscono, sia sotto il profilo della capacità di co-finanziamento del sistema degli enti locali e delle imprese, sia sotto il profilo della qualità organizzativa delle strutture pubbliche e private coinvolte nella spesa. Questo fatto, unito al pesante contenzioso che si origina in relazione ai bandi per l'accesso ai fondi strutturali, rallenta la spesa, rischia di renderla inefficace e non più attuale rispetto alle esigenze valutate in funzione della programmazione comunitaria di riferimento. Su questo - ha concluso Uras - deve riflettere il Governo, le Regioni e più in generale la responsabilità pubblica che ha il dovere del pieno utilizzo di ogni risorsa finanziaria resa disponibile dalla programmazione comunitaria».

Nella foto: il senatore di Sel Luciano Uras
Commenti
22:08
«Nuove tecnologie straordinaria opportunità di crescita per Pa regionale», dichiarano all´unisono il presidente della Regione Autonoma della Sardegna e l´assessore regionale degli Affari Generali
21:52
Il Gruppo Sdl in Consiglio regionale contesta l’incarico a Giuseppe Pirisi: «Ancora una volta il Pd agisce da solo e fa prevalere la logica della spartizione politica»
18:33
Servizio Civile e progetti di inclusione sociale: l´assessore regionale del Lavoro fa il punto sugli strumenti
16:25
Antonello Peru di Forza Italia dopo l´arresto è decaduto. Riunione in programma martedì 28 giugno. All´ordine del giorno anche la proroga fino al prossimo 31 luglio dei commissari delle Asl
26/6/2016
Così il consigliere dem e presidente della commissione Bilancio Franco Sabatini interviene sull´ipotesi di verifica all´interno della maggioranza e dopo i deludenti risultati dei ballottaggi nelle ultime amministrative del Pd
25/6/2016
Il presidente della Regione Francesco Pigliaru ha designato il primo cittadino Omar Hassan come componente del Comitato Regionale di coordinamento in rappresentanza delle autonomie locali nell’Agenzia per la Protezione dell’Ambiente Sardegna
25/6/2016
La Regione ha approvato le proposte dell´Unione dei Comuni (Bulzi, Chiaramonti, Erula, Laerru, Martis, Nulvi, Perfugas, Santa Maria Coghinas, Sedini e Tergu), in associazione con il Comune di Osilo, in tema di programmazione territoriale, riconoscendola come funzionale soggetto proponente e procedendo, in seno all´Assessorato alla Programmazione, all´attivazione di un apposito tavolo di partenariato
© 2000-2016 Mediatica sas