Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaPoliticaRegione › Fondi Ue: Cappellacci replica ad Uras
A.B. 5 novembre 2014
«Con il Centrodestra, la Sardegna era terza in Italia», sottolinea l´ex governatore, dopo le dichiarazioni del senatore di Sel
Fondi Ue: Cappellacci replica ad Uras


CAGLIARI - «Pessima gestione dei fondi europei? Con il Centrodestra la Sardegna è arrivata terza in Italia per capacità di utilizzo delle risorse, nonostante i gravissimi ritardi accumulati dalla Giunta Soru nella prima fase della programmazione». Così Ugo Cappellacci replica alle dichiarazioni del senatore Uras [LEGGI].

«Peraltro - ricorda il forzista - la nostra Giunta ha condotto con successo la battaglia per il riconoscimento delle Regioni intermedie, evitando così che la nostra Isola si vedesse togliere ingenti risorse comunitarie. E’ sconcertante – prosegue l'ex governatore - che dopo otto mesi il Centrosinistra, che guida Regione e Governo, non si assuma alcuna responsabilità e si travesta quotidianamente da opposizione per giocare allo scaricabarile».

«Se ci saranno ritardi o perdite di fondi nella nuova programmazione – insiste - le responsabilità saranno tutte dell’attuale Giunta e di un Governo Renzi, che finora non ha fatto altro che sottrarre risorse alla nostra Isola. Forse hanno trascorso troppo tempo a demonizzare gli avversari e si sono scordati - ha concluso Cappellacci - di scrivere un programma politico per il governo dell’Isola».

Nella foto: Ugo Cappellacci
Commenti
10:42
«Il territorio di Ozieri rischia di ospitare una bomba ecologica destinata a diventare l´ennesima cattedrale nel deserto», dichiara il vicecapogruppo di Forza Italia in Consiglio Regionale
9:31
Ieri, l´assessore regionale della Programmazione e Bilancio ha incontrato i sindaci dell´Unione dei Comuni Nora e Bithia
7:36
Approvato in Commissione Enve del Comitato delle Regioni, a Bruxelles, il parere del presidente della Regione Autonoma della Sardegna sui cambiamenti climatici
8:43
«Una vittoria nazionale dei sardi», commenta l´assessore regionale dei Lavori Pubblici Paolo Maninchedda. E' stato sancito il subentro della Regione nell'esercizio delle infrastrutture
8:21
«La Sardegna è generosa nell´accoglienza. Facciamo il nostro dovere come in passato è stato fatto con i nostri migranti», ha dichiarato il presidente della Regione
9:24
Approvato il documento sul ruolo delle Assemblee legislative delle Speciali. «La specialità non rappresenta un privilegio, lavoriamo per la costruzione di un regionalismo differenziato», ha dichiarato il presidente del Consiglio Regionale Gianfranco Ganau
29/6/2016
La Giunta Regionale ha approvato ieri il primo passo verso la costituzione del nuovo soggetto che andrà ad inserirsi nel mondo dell´agricoltura sarda
29/6/2016
Con la reciproca volontà di approfondire le questioni più delicate, va avanti il confronto tra la Giunta Regionale ed i rappresentanti dei lavoratori dell’Amministrazione, degli Enti e delle Agenzie della Regione
29/6/2016
«Non creiamo insicurezza nei cittadini», ha auspicato ieri l´assessore regionale della Sanità, nel suo intervento in Consiglio Regionale, nel corso della discussione del disegno di legge di proroga del commissariamento delle Asl
30/6/2016
«Accogliamo con favore le dichiarazioni del presidente del Consiglio Matteo Renzi sul mantenimento degli impegni dell’Eni sulla chimica verde e sugli investimenti che la stessa Eni farà in Sardegna nel settore dell’energia da fonti rinnovabili», dichiara l’assessore regionale dell’Industria
29/6/2016
«Più efficienti con meno costi: tuteliamo il personale», dichiara l´assessore regionale della Programmazione e del Bilancio Raffaele Paci
29/6/2016
Ieri pomeriggio, visita istituzionale a Cagliari di Naor Gilon, ricevuto a Villa Devoto dal presidente della Regione Autonoma della Sardegna
29/6/2016
«Attuare l´accordo di Parigi sul clima ascoltando i bisogni dei territori», auspica il presidente della Regione Sardegna, impegnato oggi e domani nella Commissione Enve del Comitato europeo delle Regioni
© 2000-2016 Mediatica sas