Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaAeroporto › Licenziamenti Alitalia: Bruno chiama la Regione
A.B. 7 novembre 2014
Le speranze dei dipendenti sono affidate alle iniziative dell’assessore regionale ai Trasporti Massimo Deiana, a cui oggi il sindaco di Alghero si è rivolto con una lettera
Licenziamenti Alitalia: Bruno chiama la Regione


ALGHERO - Un intervento autorevole nei confronti di “Alitalia” per recedere dalla decisione di licenziare i dipendenti. Lo ha chiesto il sindaco di Alghero Mario Bruno all’assessore ai Trasporti della Regione Autonoma della Sardegna Massimo Deiana, al quale il primo cittadino si è rivolto venerdì mattina con una lettera chiedendo un incontro urgente.

Le speranze di un reintegro, dopo un periodo di cassa integrazione cui sono stati collocati i dipendenti nel periodo dell’aggiudicazione delle rotte in regime di continuità territoriale a “New Livingston”, si sono infrante con la lettera di licenziamento ricevuta alcuni giorni fa [LEGGI]. “Si tratta di professionalità di livello che Alitalia nel 2010 ha ritenuto di voler mantenere in organico ad Alghero anche nell’ambito della definizione del passaggio alla “Sogeaal” dei 53 dipendenti”, ricorda il sindaco.

“Viene così ad emergere una situazione contraddittoria: Alitalia mantiene in tutti gli scali nazionali la presenza di queste professionalità tranne che ad Alghero. Eppure, nonostante le motivazioni del licenziamento per “mancanza di attività”, le condizioni per un ritorno al lavoro rimangono e si consolidano con l’incremento delle rotte. Le speranze dei lavoratori algheresi di cui mi faccio carico sono ora affidate ad un suo autorevole intervento – conclude Mario Bruno rivolgendosi all'assessore Deiana - affinché possa agire nei confronti di Alitalia per recedere dalla decisione”.

Nella foto: il sindaco di Alghero Mario Bruno
Commenti
27/9/2016
PILI | TEDDE | BRUNO | Niente da fare, il bando per la privatizzazione della società di gestione dell´aeroporto di Alghero giunto alla decima proroga va ancora deserto
27/9/2016
Oggi il recentissimo decreto legislativo 175, entrato in vigore il 23 settembre, consente di prospettare uno scenario differente con un intervento di ricapitalizzazione totale della Società di gestione: la nota diffusa dalla Regione a qualche ora dal bando andato ancora deserto sulla privatizzazione
15:10 video
L'immediata messa in sicurezza della Sogeaal procedendo alla sua ricapitalizzazione e la contestuale incentivazione del trasporto low cost: le richieste contenute nel documento sottoscritto dal Comitato territoriale di coordinamento costituito dai Sindaci della Sardegna, dai rappresentanti del Sistema delle imprese e delle Organizzazioni dei lavoratori, riunito questa mattina ad Alghero. L'intervista al sindaco di Alghero Mario Bruno
27/9/2016
La nuova data utile per le offerte dei privati sarà quella del 28 novembre come ufficializzato dal Cda di Sogeaal che in una nota annuncia un confronto con la Regione, alla luce delle nuova normativa sulla ricapitalizzazione delle società pubbliche
28/9/2016
«Il provvedimento da adottare – ha detto il primo cittadino sassarese – deve contenere due elementi fondamentali. Il primo è il recepimento immediato del decreto Madia sulle società partecipate dalla pubblica amministrazione.»
31/8/2016
Inizia in questi minuti un vertice che vedrà il presidente della Regione Autonoma della Sardegna Francesco Pigliaru accogliere a Cagliari i sindaci di Alghero, Sassari, Nuoro, Bosa e Modolo in rappresentanza di oltre cento amministrazioni comunali. Sul tavolo, il futuro della società che gestisce il Riviera del Corallo
© 2000-2016 Mediatica sas