Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCronacaCronaca › Accusò i Luzzatti, calunnia confermata
Red 7 novembre 2014
La Corte d´Appello di Sassari ha confermato, anche in secondo grado, quanto emerso nella prima udienza: la denuncia contro i Luzzatti era falsa. L'ex moglie del figlio del presidente della Sogeaal è stata condannata per calunnia
Accusò i Luzzatti, calunnia confermata


ALGHERO - E anche la Corte d'Appello, presieduta dal Magistrato Plinia Azzena, ha confermato che D.M. (40enne algherese) aveva mentito. Per questo arriva a ribadire quanto deciso in primo grado col reato di calunnia e la condanna di 10 mesi e 20 giorni sospesa con la condizionale.

La vicenda risale alla sera del primo marzo 2010 quando a casa di Carlo Luzzatti la nuora, oggi ex-moglie del figlio Matteo, aveva accusato lo stesso Presidente della Sogeaal di aver subito un'aggressione. Non solo il padre, ma anche il figlio, secondo quando la donna accusava, l'avrebbe picchiata e spinta fin quasi a cadere dalle scale. A far emergere la verità sono stati i filmati delle telecamere presenti nella casa in campagna dei Luzzatti. Materiale visionato dai carabinieri che, come detto, ha mostrato i fatti per come erano veramente accaduti.

In questo modo ha vinto, anche in secondo grado, la verità con la messa in scena che è crollata grazie alle indagini portate avanti dai militari a cui in un primo momento era arrivata la disperata denuncia della donna. Una denuncia, alla fine, totalmente inventata.
Commenti
20:55
Doppio intervento delle squadre dei Vigili del Fuoco coadiuvate dall’elicottero Drago 58 del Reparto Volo di Alghero in soccorso di due escursionisti
17:19
L´uccello era rimasto imprigionato in una rete da posta con relativi galleggianti nelle acque antistanti la Terza spiaggia. Provvidenziale l'intervento della Guardia costiera di Golfo Aranci
24/4/2018
Operazione della Guardia costiera di Olbia, questa mattina, sulla spiaggia di Porto Istana, all’interno dell’Area marina protetta di Tavolara–Capo Coda Cavallo, per rimuovere una barca abbandonata da ignoti sull´arenile
13:21
Nell’ambito dell’azione a tutela delle entrate ed a contrasto dell’evasione fiscale, le Fiamme gialle di Sanluri e quelle di Sarroch hanno concluso due controlli nei confronti di due proprietari di immobili
24/4/2018
In questi giorni, continuano ad arrivare denunce da parte di cittadini vittime di truffe on-line. I militari della locale Stazione ha concluso un’indagine finalizzata alla scoperta di truffe on-line e questa volta l’autore è risultato essere un pugliese già noto alle Forze dell´ordine
24/4/2018
Prosegue l´attività di controllo del territorio e contrasto allo spaccio ed alla diffusione di sostanze stupefacenti della Guardia di finanza. Sequestrati 37,58grammi di hashish, 9,25grammi di marijuana ed un coltello a serramanico. Cinque persone segnalate alla Prefettura e tre denunciate all’Autorità giudiziaria
© 2000-2018 Mediatica sas