Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCronacaCronaca › Accusò i Luzzatti, calunnia confermata
Red 7 novembre 2014
La Corte d´Appello di Sassari ha confermato, anche in secondo grado, quanto emerso nella prima udienza: la denuncia contro i Luzzatti era falsa. L'ex moglie del figlio del presidente della Sogeaal è stata condannata per calunnia
Accusò i Luzzatti, calunnia confermata


ALGHERO - E anche la Corte d'Appello, presieduta dal Magistrato Plinia Azzena, ha confermato che D.M. (40enne algherese) aveva mentito. Per questo arriva a ribadire quanto deciso in primo grado col reato di calunnia e la condanna di 10 mesi e 20 giorni sospesa con la condizionale.

La vicenda risale alla sera del primo marzo 2010 quando a casa di Carlo Luzzatti la nuora, oggi ex-moglie del figlio Matteo, aveva accusato lo stesso Presidente della Sogeaal di aver subito un'aggressione. Non solo il padre, ma anche il figlio, secondo quando la donna accusava, l'avrebbe picchiata e spinta fin quasi a cadere dalle scale. A far emergere la verità sono stati i filmati delle telecamere presenti nella casa in campagna dei Luzzatti. Materiale visionato dai carabinieri che, come detto, ha mostrato i fatti per come erano veramente accaduti.

In questo modo ha vinto, anche in secondo grado, la verità con la messa in scena che è crollata grazie alle indagini portate avanti dai militari a cui in un primo momento era arrivata la disperata denuncia della donna. Una denuncia, alla fine, totalmente inventata.
Commenti
14:09
Attorno alla mezzanotte di sabato, una pattuglia della Stradale ha raggiunto e fermato una donna che, alla guida della sua autovettura, procedeva contromano lungo la Strada Statale 291
20:46
Raimondo Lai è deceduto a causa delle ferite riportate nell´incidente avvenuto nel pomeriggio di oggi sulla Strada Provinciale 25, che collega Galtellì a Lula
30/5/2016
La commessa ha reagito ed è riuscita a far scappare il malvivente, che è dovuto andar via a mani vuote. Sul caso, indagano i Carabinieri della locale Compagnia
28/5/2016
Oggi pomeriggio, Luigi Massa stava riparando il tetto della sua casa in campagna, ma la struttura ha ceduto e l´uomo è deceduto sul colpo
14:00
La polizia ha notato tre cittadini rumeni malnutriti e fisicamente provati in una strada tra Macomer e Nuoro. Hanno denunciato le condizioni in cui lavoravano in un ovile nell´agro di Triana
© 2000-2016 Mediatica sas