Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroSportCiclismo › Buone prestazioni per l´Alghero Bike
A.B. 7 novembre 2014
I portacolori della società algherese si sono distinti anche nell´ultima gara del campionato sardo di mountain bike, categoria Marathon, disputato a Sinnai
Buone prestazioni per l´Alghero Bike


ALGHERO -Ottime prestazioni nell’ultima gara del Campionato Sardo di mountain bile, specialità “Marathon”, disputato a Sinnai. Giovanni Mannu e Roberto Delrio, sono saliti sul podio con i meritati secondi posti di categoria, rispettivamente nel “giro medio point to point” e nella Marathon. La “Serpilonga 2014” è stata organizzata dalla locale Asd Sinnai Mtb. Il percorso, come di consueto per le marathon, offriva agli atleti tre versioni di difficoltà: il corto da 21chilometri, il medio o Point to Point da 43chilometri e, per finire, la distanza più lunga, il marathon da 61chilometri. Oltre 400 le presenze di bikers da tutta l’Isola, suddivisi per categorie e lunghezze del percorso.

Per l’Alghero Bike, il primo ad affacciarsi al traguardo, dopo 2h09', è stato il fortissimo “Mastersport” Mannu, che ha chiuso in quarta posizione assoluta e seconda di categoria nella distanza media. Nella stessa distanza, l’ottima prova di Stefano Piras, giunto dopo 2h25', in 29esima posizione assoluta e settimo. Nella “Master 1”, invece, Gianni Loi, sempre alle prese con l’infortunio alla mano che otteneva la 133esima posizione assoluta e la 21esima di categoria in 2h53'. Discorso a parte per coloro che hanno affrontato il percorso più difficile ed impegnativo, la Marathon. Infatti il primo degli algheresi a tagliare il traguardo è stato Pietrino Corrias, che ha otteneva il 52esimo posto assoluto e la quinta posizione di categoria in 3h35', seguito a breve distanza da Danilo Pisoni (54esimo assoluto in 3h37' e 13esimo nella “Master 3”) e, con lo stesso tempo, dal capitano Roberto Delrio, 56esimo assoluto e secondo nella categoria “Master 6”.

Prova sfortunata per Giampiero Nieddu, che ha chiuso in 3h50' (64esimo assoluto e decimo nella categoria “Master 4”), pur avendo perso tempo prezioso prima per una foratura e poi per un problema alla valvola. Per finire, Renato Merella ha chiuso in 3h52' (66esimo assoluto e sesto nella “”Master 5”). La stagione agonistica 2014 sta per giungere al termine. L'ultimo appuntamento è in programma domenica 9 novembre, a Guspini, nei pressi delle miniere di Montevecchio, con l'ultima gara della specialità “Cross Country”, abbinata al trofeo “Antimo Murgia”.

Nella foto: Giovanni Mannu
Commenti
© 2000-2016 Mediatica sas