Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaSportCalcio › Calcio regionale: le decisioni del giudice sportivo
Antonio Burruni 8 novembre 2014
L’organo disciplinare ha reso note le penalità in relazione alla giornata dei campionati di Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria disputata nello scorso fine settimana
Calcio regionale: le decisioni del giudice sportivo


CAGLIARI - Il giudice sportivo ha reso note le decisioni disciplinari in relazione alla giornata dei campionati di Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria disputata nello scorso fine settimana. Nel massimo campionato ragione, due giornate di squalifica per Martin Juan Pablo Gutierrez (Lanusei) ed Alessandro Cossu (Porto Torres), mentre saltano un turno Marco Piras (1945 Alghero); Mattia Floris e Claudio Placentino (Lanusei); Michele Medda (La Palma Monte Urpinu); Umberto Canalis (Latte Dolce); Giacomo Chessa e Chukwuneme Sime Ezeadi (Muravera); Christofer Arrica (San Teodoro); Francesco Martella (Tortolì); Stefano Sini (Valledoria). Vanno in regime di diffida Alessandro Cherchi e Francesco Cubeddu (1963 Ploaghe); Andrea Dore e Gioacchino Loffredo (Castelsardo); Davide Dongu e Giuseppe Palmisano (Fertilia); Hanafi Ayoub Idrissi (Ghilarza); Alessandro Nepitella (La Palma Monte Urpinu); Daniele Omar Delizos e Luca Ruggiu (Latte Dolce); Alessio Pilloni (Sanluri); Alessandro Farina (San Teodoro); Antonino D'Agostino (Tortolì).

Nei due gironi di Promozione Regione, fermi nel fine settimana Maurizio Pibiri (Aritzo); Simone Cardone (Atletico Uri); Elia Carboni e Marco Foddi (Carbonia); Carlo Diana (Ferrini Cagliari); Roberto Giolitti e Marco Nieddu (Girasole); Nicola Manunza (Orrolese); Giuseppe Corongiu (Sant'Elena Quartu); Nicola Farci (Serramanna); Andrea Deledda (Siniscola Sporting); Marco Ruiu (Tergu); Simone Calaresu (Tonara); Stanislao Forte (Usinese). Diffidati Davide Ruda (Atletico Uri); Jacopo Secci (Girasole); Christian Biffani (Ilvamaddalena); Francesco Cardia (Monastir Kosmoto); Marco Farris, Cristiano Lai e Gianluca Siazzu (Montalbo Siniscola); Serreli Pierluigi (Progetto Sant'Elia); Riccardo Marongiu (Sant'Elena Quartu); Luca Padiglia (San Vito); Daniele Frau e Daniele Porcu (Siliqua); Robert Saporito (Siniscola Sporting); Lorenzo Lungheu (Tempio); Christian Ferreli e Michele Pili (Tonara). Squalificato Fino Al 12 Novembre Gli Allenatori Gualtiero Mameli (Aritzo) Ed Amedeo Cassitta (Lauras).

Per quanto riguarda i quattro gironi di Prima Categoria, c'è una squalifica fino al 28 febbraio 2015 per Mirko Lugas (Vecchio Borgo Sant'Elia), quattro giornate per Alberto Deidda (Gennargentu Desulo) e tre per Pasquale Carta (Fonni) e Davide Murgia (Vecchio Borgo Sant'Elia). Due domeniche senza calcio per Mauro Mele (Atletico Cabras); Antonio Sias (Berchidda); Giuseppe Arangino (Gennargentu Desulo); Francesco Dellanna (Golfo Aranci); Nicola Secci (Libertas); Libero Cristian Raffone (Triei); Fedele Melis (Vecchio Borgo Sant'Elia). Un turno di stop per Raffaele Fulghesu (Abbasanta); Martino Manca (Andromeda); Mirko Soddu (Arborea); Daniele Deplano (Barisardo); Michele Bomboi (Berchidda); Antonello Orunesu (Bittese); Enrico Canu (Buddusò); Giovanni Paolo Siri (Burgos); Mirko Langiu (Cannonau Jerzu Picchi); Walter Selenu (Castor Città di Tortolì); Bruno Carrus (Fermassenti San Giovanni); Matteo Arangino (Gennargentu Desulo); Giovanni Rassu (Golfo Aranci); Daniele Rais (Gymnasium Sporting Club); Bruno Serdino (Idolo); Marco Aiana e Pasqualino Desole (Monti di Mola); Luca Medda (Oristanese); Antonio Luigi Malgari (Ovodda); Daniele Satta (Porto Rotondo); Alessandro Bono, Giuseppe Brundu e Giovanni Contu (Posada); Mauro Boldarin e Nicola Porceddu (Sadali); Michele Foglia (Tratalias); Giacomo Brignone (Vecchio Borgo Sant'Elia); Mario Melis, Davide Rubiu e Francesco Vitale (Villagrande). Vanno in regime di diffida Lorenzo Cadoni e Sergio Serra (Atletico Cabras); Roberto Deiana (Barisardo); Fabrizio Tendas (Baunese); Giampietro Pischedda (Bosa); Marco Boi (Castor Città di Tortolì); Pietro Aretino (Cus Cagliari); Gianluca Ennas (Fermassenti San Giovanni); Simone Poddighe (Fulgor Sassari); Alberto Deidda (Gennargentu Desulo); Gabriele Loi (Gymnasium Sporting Club); Raffaele Alex Impera (Halley Assemini'80); Benedetto Badalamenti (Iglesias); Andrea Casalunga (La Caletta); Francesco Elio Serra (La Pineta); Darko Emmanuel Osei e Mauro Palmas (Libertas); Luca Milano e Gianluca Mureddu (Macomer); Santino Nunfris (Malaspina Osilo); Davide Cocco (Orione'96); Alessandro Doglio (Quartucciu); Marco Masili e Simone Tocco (Real Villanovatulo); Alessandro Dettori (Sadali); Giovanni Serci (Sant'Antioco Antiochense); Raffaele Pili (Senorbì); Gianluca Carboni e Michele Mileddu (Tratalias); Mirko Lugas e Giorgio Murgia (Vecchio Borgo Sant'Elia).

Negli otto gironi della Seconda Categoria, ci sono tre settimane lontano dai campi da gioco per Alessio Bartoli (Maristella) e Stefano Matta (Villasor). Due gare di squalifica per Michele Mura (Barbusi); Marcello Pirroni (Dolianova); Roberto Mallus (Gadoni); Marco Contini (Ossese). Un turno di stop per Nicola Battolu (Atletico Marrubiu); Lorenzo Cadeddu (Atzara); Riccardo Mascia (Azzurra Monserrato); Giovanni Lepori ed Andrea Mario Pischedda (Badesi'09); Antonello Saba (Bottida); Stefano Frigau (Burcerese) ;Marco Giacinto ed Ottavio Piras (Circolo Ricreativo Arborea); Paolo Lai (Cribbio'78); Pasquale Arca e Giovanni Serra (Cus Sassari); Habib Kamel (Erula); Luigi Carassino e Pietro Solinas (Florinas); Emanuel Corongiu e Francesco Marcia (Flumini Quartu); Giuseppe Luigi Perra (Folgore Polisportiva); Massimiliano Modde (Football Club Biasi); Daniele Cabboi e Marco Cannas (Gerrei); Stefano Pitzus e Salvatore Porcedda (Guasila); Edoardo Mameli (Ilbono); Pierfranco Arcasedda, Antonio Nocco ed Antonio Ruggiu (La Corte); Emanuele Deiana e Simone Deplano (Loceri); Simone Battistini (Mandas); Andrea Fresi (Maristella); Didier Uras e Nicolò Zedda (Meana Sardo); Dimitri Brundu (Perdasdefogu); Marco Fadda (Pozzomaggiore); Giuseppe Nicolò Murru (Samugheo); Alberto Mastinu (San Marco Cabras); Fabio Aru e Fabio Caria (Sanverese); Roberto Sabiu (Sardara); Gianfranco Chessa (Sennori); Alessandro Campus, Alessandro Careddu e Costantino Mura (Silanus); Giorgio Pintus (St.Bitti); Antonio Filindeu (Supramonte); Claudio Pisu (Tonarese); Maurizio Fadda (Uragano Pirri); Alessandro Rafffaele Orrù (Uta); Fabio Meloni (Villamassargia); Alessio Fadda (Villasor); Simone Lai e Stefano Porcedda (Virtus Villamar). Diffidati Mauro Addis (Aglientu'98); Manolo Pilloni (Alerese); Omar Lostia (Anglona Laerru); Marco Murru (Atletico Masainas); Christian Demelas (Atzara); Mirko Marras e Michele Mura (Barbusi); Ventura Scanu (Benetutti); Alessio Porcu e Fabio Soru (Borore); Fabrizio Dedola e Serafino Secchi (Bottida); Cristian Aprile (Calmedia Bosa); Maurizio Fadda (Cuglieri); Davide Ollosu e Daniele Rombi (Europa 2008 Domusnovas); Antonio Pinna (Florinas); Riccardo Cicalò (Flumini Quartu); Sandro Puggioni (Folgore Polisportiva); Giovanni Davide Piras (Francesco Bellu); Fabio Cabras (Frassati Ozieri); Luigi Pasci ed Alessio Vacca (Furtei); Claudio Cannas (Gerrei); Giuseppe Di Carlo (Isili); Matteo Usai (Loceri); Antonio Ciaffiu (Luogosanto); Fabrizio Carboni e Gianmario Piras (Maristella); Federico Margiani (Masullese Masullas); Nicola Cuboni e Diego Antonio Valdes (Monserrato); Stefano Putzulu (Norbello); Marco Nonne (Olmedo); Emanuele Soddu e Roberto Tolu (Oniferese); Alessandro Lepori (Palmas'95); Domenico Muroni (Paulese); Nicola Puddu (Real Porto Pino); Antonio Giuseppe Pirisi (San Domenico Caniga); Massimo Gurrieri (San Giorgio); Giuliano Sanna (Santu Predu); Alessandro Mastinu (Sanverese); Olsian Bushi (Sedilo); Gian Mario Pisano (Sennori); Vincenzo Rassu (Siligo); Giovanni La Rosa (Solarussa); Alessandro Malu (Stella Smeralda); Adriano Manca (Talana); Antonio Solinas (Thiesi); Alessandro Deriu (Treselighes); Marco Manuedda (Trinità); Matteo Mandas (Uta); Michele Mascia e Davide Muscas (Virtus Villamar). Squalificato fino al 12 novembre l'allenatore del Circolo Ricreativo Arborea Simone Poli, mentre il tecnico del Dolianova Enrico Gherazzu non potrà sedersi in panchina per una giornata.
Commenti
© 2000-2016 Mediatica sas