Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaPoliticaRegione › Emigrati: «Fondi ai circoli già in pagamento»
A.B. 9 novembre 2014
«In una delle prossime sedute della Giunta, forse già entro la prossima settimana, approveremo la delibera che ricostituisce la Consulta per l’emigrazione», dichiara l’assessore regionale del Lavoro Virginia Mura
Emigrati: «Fondi ai circoli già in pagamento»


CAGLIARI – «In una delle prossime sedute della Giunta, forse già entro la prossima settimana, approveremo la delibera che ricostituisce la Consulta per l’emigrazione». Lo afferma l’assessore del Lavoro Virginia Mura.

«La nostra attenzione nei confronti degli emigrati sardi non è mai venuta meno – prosegue l'esponente della Giunta Pigliaru - Sappiamo quanto siano importanti i Circoli nel mondo, anche per veicolare l’immagine della nostra regione. Per quanto riguarda i finanziamenti, sono in fase di erogazione i fondi relativi al 2013, ed è imminente il pagamento di quelli del 2014».

«Confermiamo la nostra intenzione di riformare, con il contributo della Consulta, la legge regionale che disciplina il sistema dei Circoli degli emigrati e il loro finanziamento». L’assessore Mura conferma inoltre che appena ricostituita la Consulta avverrà l’immediato incontro con i rappresentanti per esaminare i problemi che riguardano il mondo dell’emigrazione.
Commenti
20:13
«Agroalimentare e turismo, punti forti delle nostre relazioni», ha sottolineato il vicepresidente della Regione Autonoma della Sardegna, che questa mattina ha ricevuto a Cagliari Bui Vuong Anh
28/7/2016
L’Azienda per la Tutela della Salute è stata approvata ieri sera dal Consiglio Regionale e presentata oggi alla stampa dal presidente della Regione Autonoma della Sardegna e dall’assessore regionale della Sanità, insieme ai capigruppo del Centrosinistra
28/7/2016
E´ l´appello del coordinatore regionale dei Riformatori, Pietrino Fois: «la Giunta regionale metta in campo tutte le azioni necessarie per ottenere dal governo Renzi un diritto: il miliardo di euro di accise per il carburante che la Sardegna produce ogni anno nelle sue industrie»
© 2000-2016 Mediatica sas