Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroSportCalcio › Fertilia-Tortolì zero entusiasmi. Alghero nel baratro
Antonio Sini 9 novembre 2014
Al Mariotti finisce per 0-0 una partita che non è mai decollata per le troppe assenze nelle fila delle due squadre. Intanto, la 1945 Alghero cede 4-2 a Castelsardo e inanella l'ennesima sconfitta stagionale
Fertilia-Tortolì zero entusiasmi
Alghero nel baratro


ALGHERO - Finisce in parità, 0-0, la partita che vedeva opposti Fertilia e Tortolì. Su un terreno di gioco pesantissimo, le due squadre si sono date battaglia, ma lontane dalle porte, dove i rispettivi portieri hanno trascorso un pomeriggio senza grandi patemi d’animo.

Tortolì che va in rete al 15' con Cocco, ma l’arbitro annulla per fuorigioco. Il Fertilia si accorge che l’avversario è velenoso e cerca di stare in guardia, senza offrire troppo il fianco alle conclusioni dei temibili Nieddu, Podda e Antonio D’Agostino. I padroni di casa, con una formazione di emergenza per le assenze di Silvio Gnani, Lavecchia, Spano e Marco Carboni, hanno cercato di limitare i danni cercando il colpo fatale che però non è arrivato. Finisce con la spartizione della posta in palio, si aggiunge un punticino alla classifica e si guarda al bicchiere mezzo pieno e non mezzo vuoto. Un messaggio di positività, che però stona al pensiero che fra sette giorni a Valledoria non ci saranno in campo Pippia e Palmisano, sicuramente squalificati.

A fine gara, il tecnico ospite Murino è caustico: “«Noi la rete valida l’abbiamo realizzata, ed era un gol pesantissimo, perché abbiamo disputato un gran primo tempo. Non sto a commentare le decisioni degli arbitri, ma dico che la rete annullata ci ha lasciati perplessi. Un punto preso su questo campo è buono, perché il Fertilia è una squadra di giovani che è da anni che fa bene. Nella nostra formazione mancavano Martella e Budroni, e devo dire che nel complesso sono soddisfatto della prova dei miei ragazzi». Lavecchia si trattiene negli spogliatoi e ai cronisti si offre Marcomini, suo vice: «Partita difficile, con un primo tempo giocato troppo contratti. Abbiamo rischiato, ma fa parte del gioco. Nel secondo tempo, siamo stati più attenti e al Tortolì certe giocate non sono riuscite, anzi una nostra conclusione mancata a pochi passi da Bozzo poteva cambiare le sorti di questa partita. Ma ci accontentiamo, anche se il prezzo che dobbiamo pagare per questa partita è alto, Palmisano era in diffida, Pippia è stato espulso e per domenica prossima si dovrà fare la conta dei giocatori abili da mandare in campo».

FERTILIA-TORTOLI' 0-0:
FERTILIA: Rassu, Frau (28'st Spano), Fadda, Meloni, Dongu, Palmisamo, Andrea Gnani, Paolo Carboni, Marielli (10'st Bozzo), Scognamillo (24'st Obino), Pippia. Allenatore Gigi Lavecchia.
TORTOLI’: Galasso, Orrù, Monni, Pireddu, Tucino, Jurado, Podda (24'st Alessio D’Agostino), Serra (43'st Vincis), Nieddu, Antonio D’Agostino. Allenatore Murino.
ARBITRO: Porta di Oristano.

Nella foto Scognamillo fra due avversari
Commenti
20:01
Nei match validi per la ventiquattresima giornata del girone E, i biancoverdi sono stati raggiunti dall´Ittiri sull´1-1 nel recupero. I giallorossi, invece, hanno perso 5-0 sul campo del Malaspina Osilo, concorrente diretto per la salvezza
18:01
Di Patacchiola, dopo 4´ di gioco, la rete che ha deciso il derby regionale valido per la ventottesima giornata del girone G in favore della compagine sassarese
21:03
Nei match validi per la ventottesima giornata del girone G, i barbaricini pareggiano 1-1 sul campo della capolista Monteroni, mentre gli ogliastrini capitalizzano nel migliore dei modi il turno casalingo e battendo 3-1 il ViviAltoTevereSansepolcro conquistano tre punti utilissimi in chiave salvezza
21:34
Nel match valido per la ventottesima giornata del girone G, la compagine del Sarrabus ha ceduto per 3-1 sul campo dello Sporting Trestina. Alla rete di Ceccagnoli ed alla doppietta di Ridolfi, ha risposto solo Satta
14:53
Nel match valido per la trentunesima giornata del girone A, i bianchi escono dallo stadio “E.Mannucci” di Pontedera con una netta sconfitta per 5-0. Di Provenzano (doppietta), Ferrari, Shekiladze (rigore) e Pinzauti, le reti che hanno dato i tre punti al Tuttocuoio San Miniato
24/3/2017
La formazione Allievi Elite del Latte Dolce con quattro giornate di anticipo ha vinto il campionato di pertinenza. Il gruppo ha vinto i due tornei organizzati dalla società a settembre e nel periodo delle feste natalizie
© 2000-2017 Mediatica sas