Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaEconomiaScienze › Due idee sarde in corsa per i 200mila Edison
Red 11 novembre 2014
I progetti Adopt Sardinia e SEF-Mattonella Innovativa contenderanno ad altri 18 finalisti due premi da 100mila euro ciascuno
Due idee sarde in corsa per i 200mila Edison


SASSARI - Mercoledì 12 novembre alle 11.30 a Milano si svolgeranno le finali del Premio Edison Start, importante concorso nazionale dedicato a start-up innovative, micro e piccole imprese già avviate o in fase di lancio. Tra i finalisti ci sono due idee provenienti dalla Sardegna: Adopt Sardinia e SEF-Mattonella innovativa. Adopt Sardinia è un progetto ideato dal blogger e pubblicista algherese Claudio Simbula, sviluppato insieme ad Anna Satta (event manager), Marco Arru (consulente aziendale) e Sabrina Melis (designer).

Si tratta di un’idea rivolta alla promozione del territorio sardo e dei suoi prodotti che unisce settore agroalimentare, turismo ed e-commerce. L’obiettivo di Adopt Sardinia è promuovere determinati prodotti dell’agroalimentare regionale trasformando l’acquisto in un’esperienza sul territorio, tramite l’adozione simbolica di un’area della Sardegna. L’idea gareggia nella sezione “Sviluppo sociale e culturale”.

SEF-Mattonella Innovativa è un’idea sviluppata dall’ingegnere cagliaritano Alessio Calcagni insieme a Flavia Murru, Federica Murru e Massimiliano Piredda. Consiste nella realizzazione di una mattonella innovativa con substrato in materiale piezoelettrico, capace di generare energia quando sottoposto a pressione. Utilizzando queste mattonelle si potrà creare un pavimento intelligente che produca energia quando calpestato, rendendo “autoalimentabili energicamente” i grandi locali pubblici e centri commerciali. SEF-Mattonella Innovativa gareggia nella sezione “Energia”.

La finalissima di mercoledì a Milano sarà trasmessa in diretta da TgCom24, canale 51 del digitale terrestre, dalle 11.30 alle 13.00. Il progetto Edison Start è stato lanciato nella seconda metà del 2013. In circa tre mesi sono stati presentati 841 progetti da tutta Italia: 30 di essi hanno avuto accesso alla fase finale, 10 progetti per ognuna delle tre categorie in concorso: Energia, Smart communities e Sviluppo sociale e culturale. I finalisti hanno potuto affinare i propri progetti grazie all’assistenza di un team composto da professionisti e consulenti dell’Università Bocconi, del MIP Politecnico e di Assolombarda.

La cerimonia finale si terrà nella sede storica di Edison a Milano, in foro Bonaparte, con la partecipazione dell’AD di Edison Bruno Lescoeur, il presidente di Assoelettrica Chicco Testa, Guglielmo Lanzani dell’istituto italiano di tecnologie e vari rappresentati del mondo accademico e imprenditoriale italiano. Insieme ai vincitori del Premio Edison Start l’evento vedrà il lancio di Edison Pulse, nuova edizione del premio.

Foto d'archivio
Commenti
© 2000-2016 Mediatica sas