Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaPolitica › Inchiesta su Maria Pia privata. Tanchis convoca tutti i Sindaci
S.C. 12 novembre 2014
Nell'ambito delle prerogative della Commmissione Bilancio, verranno vagliate tutte le posizioni in campo nell'annosa questione delle usucapioni a Maria Pia
Inchiesta su Maria Pia privata
Tanchis convoca tutti i Sindaci


ALGHERO - Piena luce su Maria Pia. Questo l'obbiettivo del presidente della Commissione Bilancio e Demanio, Gavino Tanchis, che questa sera (mercoledì) ha dato avvio ad una serie di audizioni che avranno per oggetto la spinosa vicenda inerente la vasta area pubblica ricadente su Maria Pia e oggetto di numerosi contenzioni e cause di usucapione [LEGGI].

«Quale presidente - sottolinea Tanchis - eserciterò le prerogative tipiche della Commissione di inchiesta (previste dall’art. 44 e seg.ti del Tuel), pertanto non mi limiterò a richiedere l’acquisizione di documenti, ma chiederò l’audizione di chiunque ritenga possa essere in grado di fornire notizie utili all’espletamento dell’indagine». Particolare attenzione da parte del Presidente agli ultimi lustri della politica cittadina con la «convocazione a colloquio di tutti i Sindaci che hanno amministrato la città negli ultimi trent’anni».

Tanchis precisa che «chiederà, auspicando una fattiva collaborazione da parte di tutti i componenti la commissione, l’acquisizione di ogni genere di prova per comprendere le reali motivazioni e soprattutto per verificare le possibili responsabilità di coloro che, negli anni, non si sono prodigati a salvaguardare i diversi ettari di terreni fronte mare che ricadono sull’area in riferimento».

L’ingente danno che potrebbe consumarsi a discapito dell'intera collettività - ricorda Tanchis - impone una attenta disamina della problematica, dal momento che su quei prestigiosi terreni demaniali potrebbero sorgere strutture tese a migliorare servizi e offerta turistica, con indubbia ricaduta in termini di occupazione.

Nella foto: i Sindaci degli ultimi trent'anni
Commenti
8:40
Una sentenza della Corte dei Conti ha riacceso lo scontro politico a Villanova Monteleone. Dopo gli attacchi del gruppo di opposizione Per Villanova, la replica del sindaco Quirico Meloni
7/12/2016
All´assessore Lampis va tutta la nostra solidarietà e vicinanza, un grazie sentito per aver fatto proprio un nostro disagio e, con grande convinzione personale e politica, portato a termine il progetto del Marchio
7/12/2016
Il Gruppo Consiliare di opposizione chiede le dimissioni di Quirico Meloni da primo cittadino del Comune di Villanova Monteleone «a seguito della condanna da parte della Corte dei Conti»
11:01
Non stiamo qui a spendere parole di solidarietà a difesa dell’ennesimo assessore defenestrato dal sindaco Bruno e dalla sua variegata maggioranza, abbiamo sempre criticato la Lampis, disapprovando il suo operato ed evidenziando più volte i danni creati al settore produttivo della città, a partire dall’assurdo regolamento sui suoli pubblici
10:12
Gli esponenti del centrosinistra che oggi hanno fretta di ripristinare gli enti intermedi farebbero meglio a interrogarsi sul perché tre quarti dei sardi hanno bocciato sonoramente una riforma che, se approvata, avrebbe rafforzato enormemente l’asse Renzi-Pigliaru
9:05
Il presidente regionale Mirko Murgia prende posizione sulla situazione di incertezza in cui è precipitata la politica regionale dopo l’esito del referendum costituzionale di domenica scorsa.
8/12/2016
Ovviamente, l´ingiustificabile ritardo non consentirà la distribuzione di questa importante somma ai sardi in condizioni di povertà entro la fine dell´anno
7/12/2016
La nota a firma di alcuni esponenti politici algheresi sull´esito del voto al Referendum costituzionale del 4 dicembre in cui ha prevalso il No, e l´analisi rispetto alla situazione amministrativa cittadina
© 2000-2016 Mediatica sas