Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaAmministrazione › Porto Conte, riunione a porte chiuse: polemiche
S.C. 13 novembre 2014
Desogos, Balzani e Maffei chiedono che le riunioni della Commissione paritetica insediatasi a Sant'Anna siano a porte chiuse. Per i consiglieri comunali e il sindaco Mario Bruno non se ne parla: massima trasparenza sui lavori
Porto Conte, riunione a porte chiuse: polemiche


ALGHERO - Polemiche e dichiarazioni al vetriolo quelle che seguono la riunione d'insediamento della Commissione paritetica per il nuovo comune di Porto Conte che ha eletto il consigliere Pietro Sartore presidente e Davide Maffei segretario [LEGGI]. I tre rappresentanti del comitato, Desogos, Balzani e Maffei, infatti, dopo aver chiesto (ed ottenuto) che la prima riunione si svolgesse a porte chiuse nonostante la presenza di due uditori (un Consigliere comunale di minoranza e il Portavoce del sindaco) in un comunicato stampa parlano di «curioso siparietto», se la prendono con Alguer.it, reo a loro giudizio «di aver sbeffaggiato per mesi il comitato», e confermano «che i partecipanti alle successive sedute saranno esclusivamente i sei membri nominati».

Insomma, un probabile tentativo per ricercare a tutti i costi di strumentalizzare gli eventi, come spesso accade quando i comitati risultano eccessivamente politicizzati, ma tant'è: di mezzo ci sono evidenti interessi e un territorio dall'enorme valore. Il risultato è una serie di risposte a catena con le note stampa del sindaco Mario Bruno e dei tre consiglieri comunali componenti la Commissione. Tutti, come è ovvio, chiedono come prima cosa «massima trasparenza».

Il Sindaco dopo essersi detto «stupito e sconcertato» parla di sedute della Commissione paritetica che, «in carenza di una diversa disposizione normativa tutt’oggi inesistente e in ossequio ai principi generali circa il funzionamento delle Commissioni consiliari, debbano necessariamente essere pubbliche». E sottolinea come «non si comprendano infatti le motivazioni che impedirebbero la presenza di uditori in un confronto tra consiglieri comunali e membri di un comitato promotore di un nuovo ente locale, considerata la delicatezza della materia a cui dare il massimo della pubblicità e della trasparenza sulle posizioni assunte non a titolo personale».

Una presa di posizione chiara arriva anche da Pietro Sartore, Giampietro Moro ed Emiliano Piras, i tre membri della Commissione. Anche loro parlano di «fantomatico siparietto» e rimarcano ancorsa con forza, «la necessità di rendere pubbliche le sedute in modo che venga garantita la massima trasparenza sui lavori della commissione, che andranno a decidere di una materia di estrema importanza per i cittadini di Alghero tutta».

Nella foto: il commissario Giampietro Moro
Commenti
7:17 video
«Con la presa d´atto del Piano di Assetto idrogeologico in consiglio comunale ad Alghero, tutti i nostri timori si sono avverati. Pronti a tutelare i nostri diritti: già dato mandato ad un legale per tutelarci». E´ lo sfogo di Tiziana Lai, Coordinatore gruppo di lavoro del Comitato Zonale Nurra, che annuncia battaglia all´indomani dell´invio del Pai a Cagliari: troppi vincoli - dice al microfono del Quotidiano di Alghero - così le aziende da lunedì scorso non valgono più nulla
16/12/2017
Il consiglio comunale all’unanimità da l’ok alla mozione presentata dalla minoranza con primo firmatario il consigliere Massimo Cossu
15/12/2017
«Dobbiamo prendere atto che dal 1995 il centrosinistra ha governato la nostra città per ben diciotto anni. E per il Latte Dolce e Santa Maria di Pisa è stato fatto davvero ben poco», dichiara il Coordinamento cittadino Forza Italia
15/12/2017
Dura presa di posizione di Desirè Manca, portavoce del Movimento 5 stelle nel Consiglio comunale di Sassari, in riferimento «all´attacco ricevuto ad opera di un consigliere del Partito democratico durante il lavoro in aula di martedì»: «Attacchi vili e ingiustificati alla mia persona in Aula consiliare, ho presentato regolare denuncia e mi tutelerò nelle sedi opportune»
16/12/2017
Giovedì pomeriggio, si sono riunite per la prima volta le sei Commissioni consiliari nell’incontro presieduto dal presidente del Consiglio comunale Rino Cudoni, con la collaborazione del segretario comunale Michele Sanna. Presenti anche i capigruppo Maria Giagoni, Mario Russu e Gigi Astore. All’ordine del giorno, il completamento degli assetti finalizzati alla piena funzionalità delle stesse
© 2000-2017 Mediatica sas