Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaPoliticaPolitica › Peculato, Barracciu: contestate spese per 78mila euro
S.A. 14 novembre 2014
Chiusa l'inchiesta sul sottosegretario ai Beni culturali accusata, quando era consigliere regionale, di peculato aggravato per il presunto uso illecito dei fondi destinati ai gruppi del Consiglio sardo
Peculato, Barracciu: contestate spese per 78mila euro


CAGLIARI - La Procura di Cagliari ha chiuso l'inchiesta su Francesca Barracciu, sottosegretario ai Beni culturali accusata, quando era consigliere regionale, di peculato aggravato per il presunto uso illecito dei fondi destinati ai gruppi del Consiglio sardo.

Come riferisce l'Ansa, all'esponente del Partito democratico, il pubblico ministero Marco Contu contesterebbe spese per 78mila euro.

Spetta ora al sostituto procuratore formulare le sue richieste al Gip per un eventuale rinvio a giudizio o per l'archiviazione. Nei vari filoni d'inchiesta sono indagati quasi 90 consiglieri della XIII e XIV legislatura per l'utilizzo non regolare dei fondi destinati ai gruppi.

Nella foto: Francesca Barracciu
30/6/2016
«Si tratta di una conferma indiretta degli impegni che Regione e Governo stanno costruendo per il Patto della Sardegna con la progettazione e la costruzione della rete interna fondamentale a carico di Snam e della tariffa nazionale», dichiara il senatore del Pd Silvio Lai
29/6/2016
E’ sconcertante che il massimo rappresentante dei sardi, totalmente assente nelle fasi calde della vertenza, si limiti a serafici comunicati da Bruxelles, senza il minimo rispetto per quattrocento persone che vedono sfumare il proprio posto di lavoro
29/6/2016
Michele Pais e i salviniani algheresi mettono in evidenza la recente delibera della Corte dei Conti sul Piano delle partecipate presentato dall´Amministrazione comunale
29/6/2016
Una Città trascurata, in balia di una amministrazione schiava della sua instabilità, dove il Primo Cittadino ha fatto di tutto per isolarsi e perdere tutti i contatti e le “simpatie” delle “amministrazioni amiche”
© 2000-2016 Mediatica sas