Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaPoliticaPolitica › Peculato, Barracciu: contestate spese per 78mila euro
S.A. 14 novembre 2014
Chiusa l'inchiesta sul sottosegretario ai Beni culturali accusata, quando era consigliere regionale, di peculato aggravato per il presunto uso illecito dei fondi destinati ai gruppi del Consiglio sardo
Peculato, Barracciu: contestate spese per 78mila euro


CAGLIARI - La Procura di Cagliari ha chiuso l'inchiesta su Francesca Barracciu, sottosegretario ai Beni culturali accusata, quando era consigliere regionale, di peculato aggravato per il presunto uso illecito dei fondi destinati ai gruppi del Consiglio sardo.

Come riferisce l'Ansa, all'esponente del Partito democratico, il pubblico ministero Marco Contu contesterebbe spese per 78mila euro.

Spetta ora al sostituto procuratore formulare le sue richieste al Gip per un eventuale rinvio a giudizio o per l'archiviazione. Nei vari filoni d'inchiesta sono indagati quasi 90 consiglieri della XIII e XIV legislatura per l'utilizzo non regolare dei fondi destinati ai gruppi.

Nella foto: Francesca Barracciu
20/2/2017
Diritto all’acqua potabile garantito e politiche sostenibili di accesso al servizio idrico: mozione dei portavoce del Movimento Cinque Stelle a Sassari
10:01
E´ la notizia più concreta emersa dal vertice tenutosi ieri a Palazzo Regio, al quale hanno partecipato il ministro della Coesione Territoriale, Claudio De Vincenti e il sindaco di Cagliari Massimo Zedda
20/2/2017
Una strada o una piazza nell’isola dell’Asinara da dedicare all’intellettuale Antonio Simon Mossa. La proposta indirizzata e protocollata al Comune, arriva dal presidente della fondazione “S´Iscola Sarda” Giampiero Marras e dal dirigente del Partito dei Sardi Nando Nocco
© 2000-2017 Mediatica sas