Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCronacaSoccorsi › Barca incagliata alla Maddalenetta: scattano i soccorsi
A.B. 26 novembre 2014
Attorno alle 18.30 di oggi, la Guardia Costiera di Alghero è intervenuta per soccorrere una persona a bordo di un gozzo di legno, incagliato sugli scogli dell´isolotto
Barca incagliata alla Maddalenetta: scattano i soccorsi


ALGHERO – Mercoledì, attorno alle ore 18.30, la Guardia Costiera di Alghero è intervenuta in soccorso di un diportista che, con un gozzo di legno di circa 7metri, si era incagliato sugli scogli dell'isolotto della Maddalenetta. A dare l'allarme, è stata la moglie del diportista, che era stata contattata telefonicamente dal marito al momento dell'incaglio ed ha avuto la prontezza di chiedere aiuto al numero blu 1530 della Guardia Costiera per le emergenze in mare.

L'uomo, un 73enne residente a Fertilia, è stato raggiunto in pochi minuti dalla motovedetta Cp871 e da un'altra imbarcazione da diporto, che si trovava in zona e che si è fermata a prestare aiuto. Vista la particolare conformazione della zona, per poter raggiungere il naufrago ed aiutarlo ad imbarcare sul mezzo di soccorso è stato necessario l'intervento di un operatore dell'equipaggio che si è tuffato in acqua ed ha consentito il trasbordo.

L'uomo è stato accompagnato nel porto di Alghero, dove, ad attenderlo, c'era l'ambulanza del 118, che, a seguito dei controlli medici di routine, ha potuto constatarne le buone condizioni di salute. Domani, è in programma la rimozione dell'imbarcazione, che ha riportato danni allo scafo ed al momento non è in grado di riprendere la navigazione.
Commenti
19:22
Una barca con a bordo i migranti è stata individuata ad una decina di miglia dall´Isola del Toro. Raggiunto da due motovedette del Reparto operativo aeronavale della Guardia di finanza, gli stranieri sono stati trasportati in porto
24/5/2017
Aereo finisce il carburante e cade in mare: undici superstiti, dieci morti e settantaquattro dispersi: per fortuna era solo un’esercitazione complessa di soccorso ad aeromobile incidentato in mare a Olbia
© 2000-2017 Mediatica sas