Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCronacaSoccorsi › "Freccia" rischia di affondare, salvataggio in extremis
A.B. 6 dicembre 2014
Venerdì notte, gli uomini della Capitaneria di Porto di Alghero, in collaborazione con i Vigili del Fuoco, hanno evitato in extremis l´affondamento della motonave "Freccia"
"Freccia" rischia di affondare, salvataggio in extremis


ALGHERO – Operazioni di soccorso nel porto di Alghero, nella notte di sabato. Attorno alle 22.30, i militari della Guardia Costiera, durante un controllo di routine, si sono accorti del galleggiamento gravemente compromesso della motonave “Freccia” ormeggiata nella Banchina Dogana. Da qualche minuto, era già a bordo l’armatore, che non senza difficoltà cercava di azionare i sistemi di esaurimento di cui il 15metri è dotato.

Operazione insufficiente a garantirne la sicurezza e quindi è stato richiesto l’intervento dei Vigili del Fuoco. Grazie alla loro tempestività ed all’impiego di una motopompa barellabile, l'imbarcazione è stata riportata ad un livello di galleggiabilità ottimale in circa mezz’ora.

Un’ispezione a bordo da parte dei Vigili del Fuoco e del personale della Guardia Costiera ha successivamente individuato le cause dello sfiorato affondamento, nell’apertura accidentale delle prese a mare del serbatoio delle acque nere, assieme al rollio dovuto al forte vento, che ne hanno favorito l’imbarco dell’ingente quantità di acqua. La motonave era oggetto dei consueti lavori periodici di manutenzione e perciò, fortunatamente, non erano presenti a bordo le casse gasolio, che avrebbero potuto procurare gravi danni ambientali.
Commenti
27/9/2016
Questo in sintesi il bilancio dell´operazione "Mare Sicuro 2016" presentato dalla Capitaneria di Porto di Oristano. Dal 18 giugno al 18 settembre sono stati fatti 271 controlli
26/9/2016
E´ stato tracciato un bilancio dell´attività della Guardia Costiera di Cagliari svolta durante l´estate: eseguiti 62 interventi di soccorso, contro i 51 dello scorso anno
© 2000-2016 Mediatica sas