Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCulturaLibri › L´algherese Cattogno vince il Premio Laguna
A.B. 11 dicembre 2014
L´autrice ha vinto il primo premio nella sezione Prosa Adulti, con l´inedito racconto breve Come diventai dura bellezza
L´algherese Cattogno vince il Premio Laguna


ALGHERO - L’autrice algherese Eleonora Cattogno ha vinto il primo premio nella sezione “Prosa adulti” della ventunesima edizione del concorso letterario “Premio Laguna”, organizzato dalla “Consulta delle Donne di Elmas”. La cerimonia di premiazione si è tenuta lunedì 98 dicembre, al “Teatro Comunale di Elmas”.

Il concorso prevedeva tre sezioni per gli adulti (“Poesia in lingua italiana”, “Prosa in lingua italiana” e “Poesia e Prosa in lingua sarda”) ed una sezione dedicata ai ragazzi della scuola primaria e secondaria di primo grado. Il tema di quest’anno era “Un viaggio nel tempo e nello spazio: immagini, emozioni, esperienze e fantasia nel mondo di ieri o in quello di domani”.

Eleonora Cattogno, che ha al suo attivo alcune pubblicazioni per ragazzi, ha vinto con un inedito racconto breve dal titolo “Come diventai dura bellezza”, interpretato nel corso della premiazione dall’attrice Marta Proietti e premiato dalla giuria presieduta da Marina Cozzolino con la seguente motivazione: «L’autrice, con uno stile essenziale, ma denso di significato emotivo e con una storia originale e ben costruita, ci conduce in un viaggio immaginario attraverso i millenni, dal Big Bang ai nostri giorni. Un oggetto apparentemente senza vita si rigenera continuamente accompagnando la storia dell’uomo. A poco a poco la durissima materia potrà manifestare la sua vera bellezza, liberando la figura che vi è imprigionata, quale promessa di eternità».

Nella foto: Eleonora Cattogno
Commenti

27/7/2016
L’ultima serata algherese, conclusa con la proiezione del film “Sos mortos de Alos”, è stata caratterizzata dalla presenza dell’assessore regionale alla Cultura Claudia Firino, ottima partecipazione ed altrettanto successo di pubblico
27/7/2016
È il caso letterario dell´estate 2016. Esordiente, 58 anni, Gesuino Némus, ha conquistato tutti con il suo primo romanzo La Teologia del Cinghiale (Elliot 2015), Premio Campiello Opera Prima 2016, un giallo avvincente in cui racconta con dissacrante ironia la Sardegna dagli anni Settanta ad oggi
26/7/2016
In occasione dell´uscita dell´audio libro "Un anno sull´altipiano" (edizioni Emons) 63 voci narranti leggeranno il noto libro di Emilio Lussu, domenica 31 luglio alle ore 21 a Porto Torres
© 2000-2016 Mediatica sas