Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroOpinioniAmbienteA Surigheddu e Mamuntanas le Olimpiadi 2024
Marco Tedde 17 dicembre 2014
L'opinione di Marco Tedde
A Surigheddu e Mamuntanas le Olimpiadi 2024


La candidatura dell’Italia per le olimpiadi del 2024, l’ipotesi che le competizioni di alcune discipline vengano svolte in Sardegna e il ritorno del golf come sport olimpico, aprono scenari inediti e insperati per valorizzare il compendio Surigheddu-Manuntanas a fini agricoli, turistici e sportivi e sull’utilizzo dell’azienda come fattore di sviluppo e crescita dell'economia del nord Sardegna. Un’azienda di 1166 ettari abbandonata dal 1982, di proprietà della Regione, con un bacino di circa due milioni di metri cubi di acqua, fabbricati per qualche decina di migliaia di metri cubi può essere trasformata nell'”Eldorado del golf” e proporsi come impianto d'eccellenza per le Olimpiadi.

“Porto, Aeroporto, strutture alberghiere e una città storica unica che vive tutto l'anno dovrebbero convincere anche i più riottosi della bontà dell'iniziativa. Cosa che trasformerebbe in positivo le sorti economiche e sociali del nord Sardegna. Anche perché, secondo il parere degli esperti, per superare la concorrenza del prestigioso circolo dell'Olgiata occorre necessariamente realizzare un nuovo green da 36 buche.

I numeri realizzati dai flussi turistici dal golf fuori stagione sono immensi e sono prodotti da turisti con importanti capacità di spendita. Non possiamo non giocare questa carta. Oggi Pigliaru e Bruno hanno deciso di ospitare a Mamuntanas i Rom, cosa incompatibile con un progetto così prestigioso e di ampio respiro. Una decisione da accantonare. Occorre pensare al futuro di questa terra utilizzando queste importanti risorse e cogliendo al volo queste opportunità uniche. Fare diversamente sarebbe un delitto politico.

*vicecapogruppo Forza Italia in consiglio regionale
Commenti
22:45
Artisti della “differenziata fai da te” che con disinvoltura abbandonano i rifiuti accanto alle isole ecologiche. Doveva essere una soluzione la decisione adottata dall’amministrazione comunale di sostituire l’isola ecologica di via Roma, in pieno centro storico, con una batteria di bidoni al servizio dei commercianti con tanto di incremento di controlli
7:59
Spettacolare operazione di pulizia effettuata dalla sezione Legambiente di Alghero. Anche in Riviera del corallo la Spiagge e fondali puliti. Sessanta volontari multitenici divisi in tre gruppi hanno rastrellato le scogliere a sud e a nord
9:37
Le due isole insieme contro il progetto nel santuario dei cetacei. «Secco no al rischio per l´ambiente protetto», dichiarano all´unisono il presidente della Regione autonoma della Sardegna Francesco Pigliaru e dall´assessore della Difesa dell´Ambiente Donatella Spano
21:30
La restituzione degli immobili dell’Asinara alla comunità di Porto Torres e la riperimetrazione del Parco con l’esclusione del borgo di Cala d’Oliva. I consiglieri comunali del Partito sardo d’Azione, Davide Tellini e Costantino Ligas rivendicano a chiare lettere il trasferimento della titolarità dell’immenso patrimonio dell’isola dalla Conservatoria delle Coste al comune di Porto Torres
13:57
Nella giornata di venerdì 2 giugno, al contrario di quanto pubblicato nel calendario della raccolta, non si procederà al ritiro della frazione umida
17:19
Dal marchio, all’aggregazione, fino al mercato: un Progetto di sviluppo territoriale. Domani mattina, Coldiretti e l´Amministrazione comunale presenteranno il progetto di valorizzazione delle ciliegie
28/5/2017
La lunga stagione siccitosa che ci trasciniamo da diversi anni sta delineando uno scenario molto preoccupante. L’Amministratore Unico Alessandro Ramazzotti in questi giorni ha scritto ai Sindaci chiedendo Ordinanze sul risparmio idrico
19/5/2017
Sabato 20 Maggio e Sabato 3 Giugno l’A.S.D. Cavalluccio Marino festeggia la Giornata mondiale sulla biodiversità e la Giornata Mondiale dell’Ambiente attraverso due eventi patrocinati dal Comune
© 2000-2017 Mediatica sas