Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCulturaScuola › Mercato di Natale dell´usato ad Alghero
S.A. 18 dicembre 2014
I bambini di ogni classe pertanto porteranno giochi e giocattoli usati, che verranno scambiati durante la manifestazione su apposite bancarelle preparate per l´occasione. L´appuntamento è lunedì 22 dicembre
Mercato di Natale dell´usato ad Alghero


ALGHERO - La Scuola Primaria Maria lmmacolata dell'lstituto Comprensivo n° 2 di Alghero, in occasione del Natale, organizza per lunedì 22 dicembre la manifestazione "Mercatino di Natale: tutto inizia con uno scambio". L'iniziativa si propone di avvicinare i bambini alla condivisione, incentivarli alla pratica del baratto, in una logica di libera circolazione, riciclo e riutilizzo degli oggetti, senza alcuno scopo di lucro.

I bambini di ogni classe pertanto porteranno giochi e giocattoli usati, che verranno scambiati durante la manifestazione, all'interno ed all'esterno dell'edificio, su apposite bancarelle preparate per l'occasione. Il pubblico potrà visitare l'esposizione, partecipando attivamente allo scambio.

Una parte dei giochi e dei giocattoli verrà destinata al reparto Pediatrico dell'Ospedale Civile, alle Case Famiglia ed altre o rga nizzazion i benefiche. L'appuntamento è dalle ore 9:30 alle 12
Commenti
18:08
Question time con gli amministratori nell’ambito del progetto scolastico “Il Laboratorio delle relazioni: Circle time riparativi”: i bambini interrogano sindaco e assessori comunali
17:44
E’ terminato nei giorni scorsi il percorso formativo di Educazione alla Salute che nell´anno scolastico appena terminato si è articolato in un fitto calendario di iniziative volte a informare gli studenti sulla salute
12:07
Un lavoro di ricerca ha impegnato gli studenti delle Superiori, mettendo in luce storie sorprendenti come l’esilio dei rivoluzionari sardi in seguito ai moti antifeudali e le numerose analogie con gli odierni flussi migratori
22/6/2017
Da Giommaria Angioy ai “Disterrados de eris e de oe”: il lavoro di ricerca ha messo in luce storie sorprendenti e numerose analogie con chi fugge dalle guerre sui barconi della speranza. I ragazzi sono stati guidati da un team di esperti formato da Michele Pinna, Stefano Alberto Tedde e Salvatore Taras
© 2000-2017 Mediatica sas