Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaAeroporto › Privatizzazione Sogeaal, mozione prenatalizia
S.A. 19 dicembre 2014
L´annuncio dei giorni scorsi da parte della Regione di vendere l´80% della società di gestione dello scalo algherese ha convinto Forza Italia a richieste un consiglio comunale urgente sul tema
Privatizzazione Sogeaal, mozione prenatalizia


ALGHERO - La privatizzazione dell'Aeroporto di Alghero [LEGGI] è la questione che Forza Italia porta all'attenzione del Consiglio comunale chiedendo la convocazione urgente di una seduta prima di Natale. «Si tratta di un tema mostruoso, per dimensioni e possibili effetti, che sta passando in assoluto silenzio e senza nessun coinvolgimento di Alghero a nessun livello» dice Michele Pais primo firmatario della mozione.

Nel documento, alla luce del recente annuncio sulla vendita dell'80% delle quote di Sogeaal - società che gestisce lo scalo - chiedono al sindaco a riferire in Aula «di ogni attività utile nei confronti del Governatore Pigliaru e dell’Assessore regionale ai Trasporti tesa a far coinlvogere in maniera determinante la Città di Alghero, attraverso lo stesso Sindaco e Consiglio comunale, su ogni iniziativa strategica inerente l’Aeroporto di Alghero».

E' un momento delicato per la più grande infrastruttura del nord Sardegna, ancora in perdita e reduce da una ricapitalizzazione da parte della Regione, unica proprietaria con Sfirs e Assessorato ai Trasporti. Ma nei mesi scorsi il primo cittadino era arrivato a parlare di rischio chiusura, un campanello d'allarme su cui ritornano i consiglieri azzurri: «una tale eventualità se confermata, costituirebbe il più grande disastro economico del territorio del nord – ovest con effetti ancora più gravi di quelli provocati dalla crisi del comparto petrolchimoico di Porto Torres». Di più: «tale situazione si aggiunge ad uno sistematico svilimento della continuità territoriale da parte del Governo nazionale, che ogni anno garantisce sempre meno il diritto degli algheresi, e dei sardi in generale, alla mobilità e che potrebbe far intravedere, ai più maliziosi, un disegno di messa in discussione della “permanenza in vita” di scali come quello Algherese».

Per questo Pais e compagni insistono sull'urgenza di portare la questione sui banchi del Municipio: «il tema dell’Aeroporto di Alghero e del suo futuro non può non coinvolgere appieno il Consiglio Comunale che deve essere posto nelle condizioni di dibattere dell’argomento avendo tutte le informazioni utili e necessarie all’uopo, anche al fine di partecipare da protagonista nel processo di deliberazione delle scelte che dovranno o potranno essere prese, rispetto alle quali la Città è attualmente tagliata fuori e semplice spettatrice».

Nella foto: Michele Pais, primo firmatario della mozione
Commenti
18:15
40,8 mln in 3 anni per la destagionalizzazione, bando a luglio. In questi giorni la commissione tecnica dell´assessorato sta lavorando sui diversi aspetti e i criteri da proporre nell´avviso di gara. Via libera definitivo del consiglio regionale al Ddl proposto dall´assessore Argiolas
13:15
L´aeroporto di Alghero dopo il tracollo di passeggeri degli ultimi dodici mesi conferma il trend di crescita, seppur lentamente. Aumentano i transiti nello scalo del nord Sardegna anche nel mese di maggio rispetto al 2016. Ma servirebbero novità di compagnie e voli per recuperare presto i livelli del 2015-2016
18:30
Disagi enormi per i passeggeri diretti martedì pomeriggio a Londra dallo scalo Riviera del Corallo con la Ryanair. All´origine di tutto un banale problema ad un finestrino di un Boeing irlandese
26/6/2017
Prosegue il giro del mondo della giovane pilota afghana che sta tentanto di compiere il giro del mondo a bordo di un piccolo aereo monomotore a pistoni. Per l´unica tappa italiana, è stata ricevuta dal vicepresidente Sogaer Gabor Pinna e dal direttore Enac Sardegna Marco Di Giugno
© 2000-2017 Mediatica sas