Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaCronacaArresti › Terrorismo neofascista: indagati due sardi
Red 23 dicembre 2014
Blitz dei carabinieri contro un gruppo eversivo legato la neofascismo. I carabinieri hanno anche documentato i ripetuti tentativi degli indagati di reperire armi
Terrorismo neofascista: indagati due sardi


ROMA - Blitz antiterrorismo dei carabinieri del Ros: 14 arresti, controlli e perquisizioni sono stati eseguiti in varie regioni italiane (Abruzzo, Lombardia, Piemonte, Lazio, Campania e anche Sardegna) su disposizione della magistratura dell'Aquila.

Contestualmente agli arresti sono state disposte perquisizioni a carico di altri 44 indagati, tra cui due sardi. Si tratta di gallurese del 1958 e residente a Oschiri e un 36enne cagliaritano residente a Oristano.

Al centro delle indagini del Ros, riferiscono gli investigatori, un gruppo fondato dal neofascista Stefano Manni, che - sulle orme di "Ordine Nuovo" - aveva messo in cantiere azioni violente nei confronti di "obiettivi istituzionali" utilizzando i social network come "strumenti di propaganda eversiva".
Commenti
24/5/2016
Gli agenti dell’Ufficio di Polizia di Frontiera di Alghero-Fertilia, hanno proceduto a delle verifiche più approfondite nei confronti di un cittadino rumeno, che è risultato avere a suo carico un ordine di carcerazione
13:50
Svolta nelle indagini. Il movente che avrebbe spinto un 18enne di Nule ad uccidere il 19enne studente, sarebbe da ricercare in una precedente offesa
13:19
Gli agenti della Squadra Mobile hanno eseguito un´ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Sassari per violenza sessuale aggravata
24/5/2016 video
Arresti tra il personale e decine di perquisizioni in corso. In manette anche la direttrice della casa di riposo L'accoglienza
23/5/2016
Un uomo è stato arrestato dagli agenti della Sezione Volanti di Sassari con l´accusa di atti persecutori e resistenza a pubblico ufficiale
© 2000-2016 Mediatica sas