Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroSportCalcio › Eccellenza: l´Alghero riparte in anticipo
Antonio Burruni 2 gennaio 2015
Il girone di ritorno del massimo campionato regionale riparte domani, con tre anticipi. I giallorossi ospitano il 1963 Ploaghe al Mariotti, il Fertilia gioca a Calangianus, mentre il Latte Dolce riceve la visita del Ghilarza
Eccellenza: l´Alghero riparte in anticipo


ALGHERO – Con il nuovo anno riparte subito il campionato di Eccellenza Regionale. Sabato 3 gennaio, alle ore 15, sono infatti in programma tre anticipi, validi per la diciottesima giornata. Grandi protagoniste le squadre algheresi, visto che scenderanno subito in campo sia la 1945 Alghero, sia il Fertilia.

I giallorossi, reduci dalla vittoria interna di misura contro il Porto Corallo Villaputzu (che è valsa l'aggancio al Sanluri), ospiteranno al “Mariotti” il 1963 Ploaghe, la compagine che la battè all'esordio stagionale.e che nell'ultimo turno del 2014 ha sbancato per 2-3 il campo del Latte Dolce. Tra i padroni di casa, mancherà Elias Nieddu, squalificato per una giornata dopo il doppio giallo rimediato nel primo tempo dell'ultimo turno. Tra gli ospiti, scenderanno in campo in regime di diffida Luca Carboni, Fabrizio Falchi e Michele Pulina.

Esordio in anciripo anche per il Fertilia, tredicesimo, che vuole dimenticare l'1-0 subito sul campo del Taloro Gavoi, andando a cercare punti sul campo del Calangianus, quartultimo della classe, ma galvanizzato dal 4-0 casalingo rifilato al Porto Torres. Tra gli ospiti, non sarà del match Mattia Spano, squalificato per un turno per recidiva in ammonizione (quarta infrazione), mentre scenderanno in campo da diffidati Antonio Rassu e Paolo Carboni.

Chiude il programma del sabato Latte Dolce-Ghilarza. I sassaresi condividono la quarta piazza della classifica proprio con il 1963 Ploaghe ed anche con il San Teodoro. Mancherà il tecnico Raimondo Palmas, stoppato per due turni dal giudice sportivo. In campo, invece, mancherà Luca Ruggiu. Regolamente in campo tra gli ospiti Riccardo Milia, entrato in regime di diffida.

Le Partite della Diciottesima Giornata:
1945 Alghero-1963 Ploaghe (sabato, ore 15)
Calangianus-Fertilia
Latte Dolce-Ghilarza
Castelsardo-Valledoria (domenica, 15)
Castiadas-Sanluri
La Palma Monte Urpinu-Porto Torres
San Teodoro-Lanusei
Taloro Gavoi-Muravera
Tortolì-Porto Corallo Villaputzu

La Classifica: Muravera 36; Lanusei 34; Castiadas 33; 1963 Ploaghe, Latte Dolce e San Teodoro 32; Castelsardo 30; Taloro Gavoi 26; Porto Corallo Villaputzu 23; Tortolì 22; Ghilarza e Valledoria 20; Fertilia 17; La Palma Monte Urpinu 16; Calangianus 15; Porto Torres 12; 1945 Alghero e Sanluri 11.
Commenti
17:05
Il giudice sportivo ha punito l´atteggiamento del centrocampista rossoblù che ha protestato troppo vivacemente con l´arbitro Mazzoleni. Tra le società, sanzione di duemila euro al Cagliari per il lancio di un bengala in campo
14:18
La Asd Latte Dolce calcio ha un nuovo responsabile del Settore Giovanile, individuato nella persona di Marco Bottegoni, uomo con importanti esperienze maturate in seno alla Juventus e al Genoa
13:02
Si terrà venerdi 2 Settembre, presso il campo Don Bosco. L´Audax algherese festeggia quest´anno i suoi primi quaranta anni di attività e lo farà con una serie di progetti
28/8/2016
Domenica positiva per le due compagini sassaresi, che con un doppio successo in trasferta conquistano la qualificazione al turno successivo
28/8/2016
Il derby regionale si è deciso nella ripresa. Alla doppietta del verdeazzurro Ucha Lopez ha risposto solo una rete di Nurchi
28/8/2016
I rossoblu, sotto di due reti in avvio di ripresa, hanno agguantato la Roma sul 2-2 grazie alle reti di Borriello e Sau
28/8/2016
Al Città di Meda, il Renate si è imposto per 2-1. Dopo un primo tempo con il botta e risposta tra De Gennaro e Capello, la sfida è stata decisa dal calcio di rigore di Napoli al 75´
29/8/2016
Domenica si comincia con il campionato: in palio ci sono i tre punti e il Latte Dolce del presidente Fresu è atteso oltre Tirreno dall´Ostiamare
© 2000-2016 Mediatica sas