Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroSpettacoloTeatro › Torna Inscena-T e quest´anno si fa in due
A.B. 2 gennaio 2015
Domenica 4 e lunedì 5 gennaio, sabato 14 e domenica 15 febbraio, il Teatro Civico di Alghero ospiterà la seconda edizione della rassegna di nuovo teatro curata dallo Spazio-T
Torna Inscena-T e quest´anno si fa in due


ALGHERO - Quattro spettacoli tra gennaio e febbraio con due compagnie ospiti e due produzioni dello “Spazio-T”. Questo il programma della seconda edizione della rassegna di nuovo teatro “Inscena-T”, ideata e diretta dal centro culturale algherese, che quest'anno inaugura la stagione teatrale 2015, fortemente voluta dal Comune di Alghero e dalla “Fondazione Meta”. Dedicata al teatro off italiano, la rassegna nasce con il desiderio di portare in Sardegna giovani compagnie e spettacoli esclusi dai circuiti di distribuzione tradizionali, ma di significativo valore artistico culturale. Dopo il successo della passata edizione, che ha registrato una partecipazione di pubblico eccezionale, e sulla scorta di una profonda convinzione che Alghero ed il suo teatro possano essere un polo culturale di alto livello, lo Spazio-T propone quattro giorni di teatro tra nuove produzioni, spettacoli inediti e grandi ospiti.

Ad aprire la rassegna Inscena-T, domenica 4 gennaio, alle ore 21 (orario comune a tutti gli spettacoli in cartellone), lo spettacolo pluripremiato “Io mai niente con nessuno avevo fatto”, della compagnia siciliana “Vuccirìa Teatro”, per la prima volta in Sardegna. Lo spettacolo è diretto e scritto da Joele Anastasi, che ne è anche interprete insieme a Enrico Sortino e Federica Carruba Toscano, giovani attori di grande talento, attivi in ambito nazionale ed internazionale. Allo spettacolo seguirà “In(s)cena-T” una cena con gli artisti allo Spazio-T curata dal “Collettivo Piantagrano” (con prenotazione). Si prosegue lunedì 5, con il debutto dello spettacolo “Il corpo della donna come campo di battaglia”, prodotto dallo Spazio-T con il desiderio di valorizzare i talenti locali che animano il centro teatrale. Infatti, si tratta di un lavoro che vede impegnati alla regia i giovani Andrea Uldanck e sul palco Maria Vittoria Pintore e Francesca Nieddu, in scena per la prima volta su un palco ufficiale.

Terzo appuntamento a febbraio. Nel giorno di San Valentino, arriva sul palco del Teatro Civico di Alghero il “Teatro Magro” di Mantova con “Senza Niente-L'attore”, monologo inteso e sincero con Alessandro Pezzali, nel quale il limite tra finzione e realtà, tra attore e personaggio si fa labile, e conduce lo spettatore in una riflessione tragicomica sul teatro, sul'essere attore e sul loro ruolo nella società di oggi. A chiudere la seconda edizione della rassegna, l'attesissimo ritorno de “Il sentiero dei passi pericolosi” di M.M.Bouchard, produzione dello Spazio-T previsto per domenica 15 febbraio. Premiato con la “Miglior Regia” al “Roma Fringe Festival 2012”, lo spettacolo andrà in scena con delle novità. Una delle più significative è l'inserimento nel cast di Fulvio Accogli, attore di grande talento, già impegnato in teatro con Filippo Timi e Luca Ronconi, che affiancherà sul palco Maurizio Pulina e Antonio Luvinetti.

Oltre che dal Comune di Alghero e dalla Fondazione Meta, Inscena-T è sostenuta da “Agenzia Oliva”, “Megaestetic”, “Apple Guest House” ed “All Digital”. La rassegna è organizzata in collaborazione con “Grandi Luci e Allestimenti” di Tony Grandi e del Collettivo Piantagrano. Per l'occasione, lo Spazio-T ha lanciato una speciale campagna di crowdfouding sul sito internet “Produzioni dal Basso”, grazie alla quale è possibile acquistare i biglietti per gli spettacoli e diventare sostenitori della manifestazione. Il biglietto costa 5euro.Per ulteriori informazioni e prenotazioni, si può telefonare al numero 349/1389151.
Commenti
23/9/2016
Protagonista assoluto degli eventi in programma sarà l´istrionico attore algherese, con gli spettacoli musicali ed interattivi della trilogia dedicata all’Opera Lirica, tratti dal ricco repertorio prodotto dalla Compagnia “ilfilodeldiscorso”
18:02
Domani sera, appuntamento al Teatro Massimo. Dall’omonimo libro di D.H.Lawrence, uno spettacolo che intreccia teatro, musica e video. Firma la regia Simeone Latini, con musiche originali di Fabio Furìa
© 2000-2016 Mediatica sas