Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaCulturaScuola › Su Nuraghe: otto borse di studio per ragazzi meritevoli
A.B. 3 gennaio 2015
La Comunità dei Sardi inaugura il nuovo anno con la festa di bambini e adolescenti, distribuendo doni a tutti i bambini presenti
Su Nuraghe: otto borse di studio per ragazzi meritevoli


BIELLA - Martedì 6 Gennaio, alle ore 16, nelle sale di “Su Nuraghe”, a Biella, verranno assegnate le tradizionali otto borse di studio ai figli meritevoli dei soci. La tradizione, che si rinnova da trentasette anni, mette al centro le nuove generazioni, i nuovi virgulti che si affacciano alla vita, speranza e garanzia di futuro che tutti noi ci auguriamo migliore.

La Comunità dei Sardi inaugura il nuovo anno con la festa di bambini ed adolescenti, distribuendo doni a tutti i bambini presenti; quelli in denaro, consegnati direttamente ai vincitori, riconfermano la tradizione ampiamente condivisa e partecipata, che riconosce il merito scolastico dei giovanissimi ragazzi e ragazze del sodalizio, incoraggiandoli negli studi e nell’apprendimento, convinti che il futuro della nostra società debba essere affidato alle nuove generazioni.

Oltre agli assegni ai premiati, verranno consegnati regali anche agli altri bambini: calze ricolme di doni, libri messi a disposizione dalla “Fondazione Cassa di Risparmio di Biella” e giochi eccezionalmente offerti dalla “Banca del Giocattolo di Biella”. Le pagelle e gli attestati, già fatti pervenire alla segreteria del Circolo, verranno esaminati dalla commissione presieduta da Roberto Perinu e formata da Anna Taberlet Puddu e da Elena Garella.

Nella foto: raccolta e preparazione dei doni
Commenti
28/7/2016
«Intesa Regione-Governo per investire sempre più e meglio sull’istruzione», ha dichiarato il presidente della Regione Autonoma della Sardegna
28/7/2016
Il progetto per la nuova struttura da realizzare nella borgata sarà uno dei temi centrali della tavola rotonda su Iscol@ in programma oggi a Cagliari
28/7/2016
«Regione e territorio insieme per nuova architettura e didattica contro la dispersione», dichiara l´assessore regionale della Pubblica istruzione, sul palco cagliaritano
© 2000-2016 Mediatica sas