Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaPoliticaRegione › Diritto allo studio: infuria la polemica in Regione
A.B. 3 gennaio 2015
«Scelta obbligata o decisione incomprensibile?», chiede il capogruppo di Forza Italia in Consiglio Comunale Pietro Pittalis
Diritto allo studio: infuria la polemica in Regione


CAGLIARI - «Per l’assessore Firino l’aumento delle tasse per il diritto allo studio è una scelta obbligata, mentre per il rettore dell’Università di Cagliari è una decisione incomprensibile. Chi ha ragione?». Lo domanda Pietro Pittalis, capogruppo di Forza Italia in Consiglio Regionale, commentando l’aumento da 62 a 140euro del balzello regionale per gli studenti universitari.

«Tra vedere e non vedere – prosegue Pittalis - la Giunta Pigliaru opta per l’aumento e, dopo aver colpito le imprese con l’incremento dell’Irap previsto in Finanziaria, prende di mira gli studenti e le loro famiglie. E dire che nel programma del presidente si puntava sulla scuola e sull’Università. Forse pensava solo al corpo docente e non anche agli studenti?».

Nella foto: capogruppo di Forza Italia in Consiglio Regionale Pietro Pittalis
Commenti
22:02
«Occorre una vera e propria mobilitazione del nord Sardegna ed un risveglio delle coscienze» dice l´ex sindaco forzista di Alghero Marco Tedde. «La classe dirigente della Provincia continua ad assistere a questi eventi in modo sonnacchioso»
18:38
La Giunta ha infatti approvato gli indirizzi destinati al Comitato per la rappresentanza negoziale (Coran) che dovrà avviare la trattativa con le organizzazioni sindacali
30/1/2017
La massima assise regionale è stata convocata per mercoledì 1 febbraio, alle ore 16, in seduta ordinaria. In settimana, appuntamenti anche per le Commissioni regionali
© 2000-2017 Mediatica sas