Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaPoliticaRegione › Firino: «Maggiore equità ed evitato boomerang»
A.B. 3 gennaio 2015
L´assessore regionale Claudia Firino risponde agli attachi dell´Opposizione, in materia di diritto allo studio
Firino: «Maggiore equità ed evitato boomerang»


CAGLIARI - «Nessun attacco al diritto allo studio e tanto meno agli studenti», replica ancora l'assessore regionale Claudia Firino sull'aumento delle tasse universitarie, dopo gli interventi dell'Opposizione ed in particolare del capogruppo di Forza Italia in Consiglio Regionale Pietro Pittalis [LEGGI]. «Il provvedimento raggiunge invece una maggiore equità, risolvendosi in un aggravio di 78euro annui a carico degli studenti con redditi più alti, che finanzieranno oltre 600 borse di studio a favore di coloro che ne hanno più bisogno poiché il tetto delle esenzioni, che sarà ulteriormente esteso, è già molto ampio».

«Il rettore Giovanni Melis – prosegue - messo da me personalmente a conoscenza della situazione in ripetute interlocuzioni, queste cose dovrebbe conoscerle bene [LEGGI]. Voglio da ultimo precisare, perché non passi il sarcasmo di chi alle spalle dei sardi ha sparato davvero, soprattutto in tema di istruzione, con la precedente Maggioranza, che la protratta inadempienza della Regione Sardegna, unica in tutta Italia, comportava il rischio concreto del ricorso da parte delle altre regioni a cui avremmo dovuto pagare anche gli arretrati per il mancato recepimento di una norma nazionale. I tentativi dell'amministrazione regionale per ulteriori proroghe non sono mancati, ma non c'erano dunque più spazi di manovra, rischiando di risolversi in un boomerang».

Nella foto: l'assessore regionale Claudia Firino
Commenti
18:11
Prevista una tassazione al minimo per aiutare famiglie e imprese. Anche l’aliquota unica Irpef in Sardegna resta al valore minimo di 1,23%. Una scelta condivisa solo da Bolzano, Valle D’Aosta e Veneto
18:06
Circa la metà delle risorse andranno per la sanità, 3,488 miliardi rispetto ai 3,389 dello scorso anno, con un disavanzo stimato di 122 milioni nel 2018 e di 235 milioni nel 2017, mentre per il 2019 si conta di scendere a 50 milioni
18:18
Il presidente della Regione Francesco Pigliaru nel presentare i dati sulla Fiananziaria regionale da 7,7 miliardi ha ringraziato pubblicamente l’Assessorato per il lavoro svolto
18:09
156 milioni per l’istruzione, 73 milioni per la valorizzazione dei Giganti di Mont’e Prama ma anche per le industrie creative, le residenze artistiche e un piano straordinario di scavi archeologici. Ecco gli investimenti per settore
22/10/2017
«Incontriamo tutti, nessuna discriminazione», sottolinea l´assessore regionale degli Affari generali e del personale Filippo Spanu. Giovedì, nuovo appuntamento a Sassari
21/10/2017
«Sosteniamo le reti dei Circoli sardi nel mondo», chiede l´assessore regionale del Lavoro Virginia Mura, durante la presentazione del progetto sull´emigrazione tenutasi ieri mattina a Cagliari
© 2000-2017 Mediatica sas