Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCronacaCronaca › Donna morta al Lido di Alghero: lunedì l´autopsia
S.A. 4 gennaio 2015
L´esame autoptico è stato disposto dal magistrato ma l´annegamento è già stato confermato come causa del decesso. Nelle ultime ore il Consolato italiano in Ucraina sarebbe già entrato in contatto con i familiari della donna
Donna morta al Lido di Alghero: lunedì l´autopsia


ALGHERO - Verrà eseguita lunedì l'autopsia sul corpo di Vittoria Toth, la donna morta venerdì ad Alghero dopo essersi immersa nelle acque gelide del Lido [LEGGI] [IMMAGINI DEI SOCCORSI]. L'esame autoptico è stato disposto dal magistrato ma l'annegamento è già stato confermato come causa del decesso.

Quello che resterà probabilmente un mistero è se la donna abbia voluto suicidarsi o si è trattato di un malore per quel bagno fatto in uno stato confusionale. A fianco a lei, nel bagnasciuga, è stata ritrovata una bottiglia di vodka vuota.

Poche notizie sono trapelate sulla vita di questa 45enne straniera originaria dell'Ucraina ma con nazionalità ungherese. Pare che vivesse da poco tempo in città e poche persone la conoscevano. Nelle ultime ore il Consolato italiano in Ucraina sarebbe già entrato in contatto con i familiari della donna.
Commenti
25/3/2017
Circa duecento ultras cagliaritani, arrivati nella stazione ferroviaria turritana in vista dell´amichevole sul campo del Sorso, sono entrati a contatto con quelli sassaresi, nella zona tra Corso Vico e Porta Sant´Antonio. Almeno sei le persone che hanno dovuto ricorrere a cure mediche
25/3/2017
Un 29enne cagliaritano è stato arrestato per resistenza aggravata a pubblico ufficiale e lesioni personali e reati previsti dalla normativa sulle manifestazioni sportive
25/3/2017
«E´ opportuno che venga fatta subito chiarezza sule responsabilità», chiede il presidente del Consiglio regionale Gianfranco Ganau. Il sindaco di Sassari Nicola Sanna in contatto con questore e prefetto. Il primo cittadino di Cagliari Massimo Zedda scrive al collega sassarese
26/3/2017
«Niente a che fare con il calcio, bisogna chiarire se è stato fatto tutto per prevenire le violenze», auspica il senatore del Partito Democratico
8:10
Una lettera minatoria, con un proiettile nella busta, è stata recapitata ad una maestra elementare di Oliena, che insegna nel vicino paese di Mamoiada. La solidarietà del sindaco e dell´assessore regionale
24/3/2017
Fortunatamente non si sono registrati feriti, visto che i bambini erano nelle aule, mentre gli operai si erano allontanati dal cantiere di Via Lanusei per la pausa pranzo
© 2000-2017 Mediatica sas