Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaPolitica › Per Pais (Fi) «il sindaco ha la faccia di bronzo»
S.A. 6 gennaio 2015
E´ Michele Pais consigliere comunale di Forza Italia ed ex assessore alle Finanze della giunta Tedde ad attaccare il primo cittadino algherese e i suoi assessori dopo la conferenza stampa per la presentazione dei primi sei mesi di governo cittadino
Per Pais (Fi) «il sindaco ha la faccia di bronzo»


ALGHERO - «Ci vuole proprio la faccia di bronzo del Sindaco di Alghero per fare una conferenza stampa elencando tutta una serie di risultati dell'Amministrazione, dalla casa ai lavori pubblici, dalla manutenzione del verde all'ospedale...ma di questi punti che ce ne fosse qualcuno solo di striscio attribuibili a lui e alla sua Giunta? Manco uno. Tutti riferibili alla nostra amministrazione o alla Regione».

Non si fa attendere la reazione di parte dell'opposizione alla conferenza stampa di lunedì per il bilancio dei primi sei mesi dell'esecutivo cittadino [LEGGI] e [GUARDA]. E' Michele Pais consigliere comunale di Forza Italia ed ex assessore alle Finanze della giunta Tedde ad attaccare il primo cittadino e i suoi assessori.

«Stranamente si dimentica di citare ed evidenziare l'aumento della Tari, la mancata riduzione della Tasi (come promesso in campagna elettorale), l'istituzione della tassa di soggiorno (giudicata evidentemente un fatto negativo ndr), il casino sui tavolini (è stato approvato il nuovo regolamento ndr) e sui Rom (il 29 gennaio è confermato lo sgombero ndr), la brutta figura dell'antenna di S. Agostino e le bugie sul bilancio, questi, sì, tutti risultati dell'amministrazione in carica sino ad ora» si legge nel post. E conclude: «ma prima o poi questa coltre di fumo negli occhi della gente che continua a buttare si dissolverà e tutti potranno vedere e toccare la loro vacuità ed inconcludenza. Questione di tempo, poco tempo».

Nella foto: Michele Pais
Commenti
9/12/2016
Una sentenza della Corte dei Conti ha riacceso lo scontro politico a Villanova Monteleone. Dopo gli attacchi del gruppo di opposizione Per Villanova, la replica del sindaco Quirico Meloni
7/12/2016
All´assessore Lampis va tutta la nostra solidarietà e vicinanza, un grazie sentito per aver fatto proprio un nostro disagio e, con grande convinzione personale e politica, portato a termine il progetto del Marchio
7/12/2016
Il Gruppo Consiliare di opposizione chiede le dimissioni di Quirico Meloni da primo cittadino del Comune di Villanova Monteleone «a seguito della condanna da parte della Corte dei Conti»
9/12/2016
Non stiamo qui a spendere parole di solidarietà a difesa dell’ennesimo assessore defenestrato dal sindaco Bruno e dalla sua variegata maggioranza, abbiamo sempre criticato la Lampis, disapprovando il suo operato ed evidenziando più volte i danni creati al settore produttivo della città, a partire dall’assurdo regolamento sui suoli pubblici
9/12/2016
Gli esponenti del centrosinistra che oggi hanno fretta di ripristinare gli enti intermedi farebbero meglio a interrogarsi sul perché tre quarti dei sardi hanno bocciato sonoramente una riforma che, se approvata, avrebbe rafforzato enormemente l’asse Renzi-Pigliaru
9/12/2016
Il presidente regionale Mirko Murgia prende posizione sulla situazione di incertezza in cui è precipitata la politica regionale dopo l’esito del referendum costituzionale di domenica scorsa.
7/12/2016
La nota a firma di alcuni esponenti politici algheresi sull´esito del voto al Referendum costituzionale del 4 dicembre in cui ha prevalso il No, e l´analisi rispetto alla situazione amministrativa cittadina
© 2000-2016 Mediatica sas