Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaPolitica › Per Pais (Fi) «il sindaco ha la faccia di bronzo»
S.A. 6 gennaio 2015
E´ Michele Pais consigliere comunale di Forza Italia ed ex assessore alle Finanze della giunta Tedde ad attaccare il primo cittadino algherese e i suoi assessori dopo la conferenza stampa per la presentazione dei primi sei mesi di governo cittadino
Per Pais (Fi) «il sindaco ha la faccia di bronzo»


ALGHERO - «Ci vuole proprio la faccia di bronzo del Sindaco di Alghero per fare una conferenza stampa elencando tutta una serie di risultati dell'Amministrazione, dalla casa ai lavori pubblici, dalla manutenzione del verde all'ospedale...ma di questi punti che ce ne fosse qualcuno solo di striscio attribuibili a lui e alla sua Giunta? Manco uno. Tutti riferibili alla nostra amministrazione o alla Regione».

Non si fa attendere la reazione di parte dell'opposizione alla conferenza stampa di lunedì per il bilancio dei primi sei mesi dell'esecutivo cittadino [LEGGI] e [GUARDA]. E' Michele Pais consigliere comunale di Forza Italia ed ex assessore alle Finanze della giunta Tedde ad attaccare il primo cittadino e i suoi assessori.

«Stranamente si dimentica di citare ed evidenziare l'aumento della Tari, la mancata riduzione della Tasi (come promesso in campagna elettorale), l'istituzione della tassa di soggiorno (giudicata evidentemente un fatto negativo ndr), il casino sui tavolini (è stato approvato il nuovo regolamento ndr) e sui Rom (il 29 gennaio è confermato lo sgombero ndr), la brutta figura dell'antenna di S. Agostino e le bugie sul bilancio, questi, sì, tutti risultati dell'amministrazione in carica sino ad ora» si legge nel post. E conclude: «ma prima o poi questa coltre di fumo negli occhi della gente che continua a buttare si dissolverà e tutti potranno vedere e toccare la loro vacuità ed inconcludenza. Questione di tempo, poco tempo».

Nella foto: Michele Pais
Commenti
10:37
Frase chiaramente offensiva e sessista oltre che frutto di una vergognosa caduta di stile del sindaco verso la consigliera Pulina. L´Assessore Raniero Selva nei giorni successivi ha voluto emulare il suo Sindaco
24/3/2017
Deledda è nuovamente il primo cittadino del paese barbaricino. All´inizio di marzo il giudice per le indagini preliminari ha revocato il divieto di dimora nei suoi confronti ed il prefetto Daniela Parisi ha adottato il decreto di accertamento del venir meno della causa di sospensione dalla carica elettiva
23/3/2017
Le frizioni tra i partiti e liste di maggioranza e tra le correnti del primo partito, il Pd, stanno mettendo a dura prova l´Esecutivo guidato da Nicola Sanna. Il primo banco di prova è la seduta del Consiglio comunale convocata per martedì 28 marzo
© 2000-2017 Mediatica sas