Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaPolitica › Per Pais (Fi) «il sindaco ha la faccia di bronzo»
S.A. 6 gennaio 2015
E´ Michele Pais consigliere comunale di Forza Italia ed ex assessore alle Finanze della giunta Tedde ad attaccare il primo cittadino algherese e i suoi assessori dopo la conferenza stampa per la presentazione dei primi sei mesi di governo cittadino
Per Pais (Fi) «il sindaco ha la faccia di bronzo»


ALGHERO - «Ci vuole proprio la faccia di bronzo del Sindaco di Alghero per fare una conferenza stampa elencando tutta una serie di risultati dell'Amministrazione, dalla casa ai lavori pubblici, dalla manutenzione del verde all'ospedale...ma di questi punti che ce ne fosse qualcuno solo di striscio attribuibili a lui e alla sua Giunta? Manco uno. Tutti riferibili alla nostra amministrazione o alla Regione».

Non si fa attendere la reazione di parte dell'opposizione alla conferenza stampa di lunedì per il bilancio dei primi sei mesi dell'esecutivo cittadino [LEGGI] e [GUARDA]. E' Michele Pais consigliere comunale di Forza Italia ed ex assessore alle Finanze della giunta Tedde ad attaccare il primo cittadino e i suoi assessori.

«Stranamente si dimentica di citare ed evidenziare l'aumento della Tari, la mancata riduzione della Tasi (come promesso in campagna elettorale), l'istituzione della tassa di soggiorno (giudicata evidentemente un fatto negativo ndr), il casino sui tavolini (è stato approvato il nuovo regolamento ndr) e sui Rom (il 29 gennaio è confermato lo sgombero ndr), la brutta figura dell'antenna di S. Agostino e le bugie sul bilancio, questi, sì, tutti risultati dell'amministrazione in carica sino ad ora» si legge nel post. E conclude: «ma prima o poi questa coltre di fumo negli occhi della gente che continua a buttare si dissolverà e tutti potranno vedere e toccare la loro vacuità ed inconcludenza. Questione di tempo, poco tempo».

Nella foto: Michele Pais
Commenti
15:08
Avvio del percorso di progettazione partecipata che porterà alla definizione del nuovo Piano Strategico della Città. Domani a Lo Quarter anche l´assessore regionale Claudia Firino
23/5/2016
L´ex sindaco, leader del movimento di sinistra Sardenya I Llibertat chiede al Primo cittadino lo scioglimento della Fondazione che si occupa della gestione degli eventi turistici e culturali ad Alghero. Parole durissime sui conti, l´amministrazione e i risultati
24/5/2016
L´ex sindaco Carlo Sechi parla di «fallimento della missione» per la Fondazione (e la Secal) e ne chiede pubblicamente la «liquidazione». Il gruppo consigliare di Forza Italia (che Meta e Secal le hanno create con Tedde sindaco) difendono le scelte del passato e attaccano
9:44
La risposta di Sardenya I Llibertat non si fa attendere dopo le esternazioni del gruppo consiliare di Forza Italia in merito alla Fondazione Meta
24/5/2016
I sindaci della Rete metropolitana, che ben si sono guardati a febbraio dall’erigere barricate contro la presa in giro della Rete per consiglieri riottosi, litigano per percentuali di gestione del nulla e si comportano come quella guardia giurata della famosa barzelletta che faceva la guardia al “cassonetto della spazzatura”
24/5/2016
Al netto della fuffa mediatica, Pigliaru si comporta come un commissario liquidatore del Nord Sardegna, in nome e per conto del Governo, trattando metà dell’isola come se fosse una sorta di bad company da sacrificare a beneficio di altri territori
23/5/2016
«Al di la delle dichiarazioni trionfalistiche circa l’approvazione del Bilancio di previsione 2016, la realtà dei fatti evidenzia tutta un’altra storia che racconta del pressapochismo e della inadeguatezza di questa Amministrazione comunale, che non manca occasione per darne ampia prova», attacca il consigliere forzista
23/5/2016
Sabato 28 maggio, dalle ore 11 alle ore 18.40, e domenica 29, dalle ore 10.30 alle ore 18.50, sarà possibile conoscere gli interni di quella che fu una delle prime grandi fabbriche della Sardegna
23/5/2016
Nel corso della giornata, il Presidente e gli assessori saranno impegnati in una serie di incontri con i rappresentanti istituzionali e di categoria nel territorio. Firma dell´Iti
© 2000-2016 Mediatica sas