Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroSportCalcio › Eccellenza: un Latte Dolce cinico getta nella crisi il Fertilia
Antonio Sini 6 gennaio 2015
Quinta sconfitta consecutiva per la squadra di Gigi Lvecchia che scivola in classifica al terz’ultimo posto
Eccellenza: un Latte Dolce cinico getta nella crisi il Fertilia


ALGHERO – Il Latte Dolce batte il Fertilia per 0-2 e vola in classifica. Al contrario, i padroni di casa entrano in crisi e conoscono la sconfitta numero cinque di fila. Per gli uomini di Lavecchia, la classifica è implacabile e li inchioda a quota 17 punti, al terz’ultimo gradino della graduatoria. Un tabellino di marcia che non ammette commenti, una marcia che, se non ci saranno inversioni di tendenza, porta dritti dritti alla retrocessione.

E la squadra vista all’opera contro il Latte Dolce ci è parsa un pochino spaesata, senza punti di riferimento e soprattutto con scarsità di idee e lucidità. Sette giovani in campo sono tanti, ma allo stesso modo, se sono stati elogiati e applauditi quando hanno operato bene, oggi corre l’obbligo di dire che la Befana è stata per loro disastrosa: nessuno ha meritato la sufficienza. Si obietterà che di fronte si aveva la seconda forza del campionato. E' vero, ma ciò non toglie che in campo la voglia di non sfigurare si deve vedere, un cenno di reattività si deve palpare, invece niente, si deve commentare un buio totale.

Il Latte Dolce di Massimiliano Paba è una squadra forte in tutti i reparti, pur senza strafare si è accontentata del doppio vantaggio amministrando senza affanni. E’ una squadra che sa quello che vuole, gioca e insegue il risultato e si candita prepotentemente alla vittoria del campionato di Eccellenza. E’ un po un giocattolo costruito in estate per vincere, e dopo un avvio di stagione faticoso, oggi trova geometrie e sicurezza che fanno ben sperare per il futuro.

E domenica prossima è derby fra Alghero e Fertilia, entrambe appaiate a quota 17 punti in classifica. Un derby che per l’Alghero saprà di rivincita dopo le sconfitte degli ultimi anni, talune umilianti. Per il Fertilia è l’appuntamento da penultima spiaggia, non può perdere ancora perché crollerebbero le certezze che faticosamente si erano costruite.

FERTILIA-LATTE DOLCE 0-2:
FERTILIA: Spanedda, Chessa, Frau, Meloni, Fadda, ,Gnani (13'st Paolo Carboni), Pippia, Spano, Scognamillo, Palmisano, Marco Carboni (12'st Bozzo). Allenatore Gigi Lavecchia.
LATTE DOLCE: Sanna, Chessa, Cocco, Luiu, Sini, Mereu, Dore (48'st Fideli), Piga, Panai, Ruggiu, Sias (33'st Usai). Alolenatore Massimiliano Paba.
ARBITRO: Loi di Oristano
RETI: 18’ Ruggiu, 36’ Sias.

Nella foto: Palmisano e Scognamillo
Commenti
20:21
Sono le casacche di Storari, Sau, Padoin, Borriello e Bruno Alves le più "gettonate" tra quelle utilizzate nella sfida con la Roma
13:02
Si terrà venerdi 2 Settembre, presso il campo Don Bosco. L´Audax algherese festeggia quest´anno i suoi primi quaranta anni di attività e lo farà con una serie di progetti
14:18
La Asd Latte Dolce calcio ha un nuovo responsabile del Settore Giovanile, individuato nella persona di Marco Bottegoni, uomo con importanti esperienze maturate in seno alla Juventus e al Genoa
17:05
Il giudice sportivo ha punito l´atteggiamento del centrocampista rossoblù che ha protestato troppo vivacemente con l´arbitro Mazzoleni. Tra le società, sanzione di duemila euro al Cagliari per il lancio di un bengala in campo
28/8/2016
Domenica positiva per le due compagini sassaresi, che con un doppio successo in trasferta conquistano la qualificazione al turno successivo
28/8/2016
Il derby regionale si è deciso nella ripresa. Alla doppietta del verdeazzurro Ucha Lopez ha risposto solo una rete di Nurchi
28/8/2016
Al Città di Meda, il Renate si è imposto per 2-1. Dopo un primo tempo con il botta e risposta tra De Gennaro e Capello, la sfida è stata decisa dal calcio di rigore di Napoli al 75´
28/8/2016
I rossoblu, sotto di due reti in avvio di ripresa, hanno agguantato la Roma sul 2-2 grazie alle reti di Borriello e Sau
29/8/2016
Domenica si comincia con il campionato: in palio ci sono i tre punti e il Latte Dolce del presidente Fresu è atteso oltre Tirreno dall´Ostiamare
© 2000-2016 Mediatica sas