Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaPolitica › Tedde detta linea all´Opposizione. «Pronti ad abbandonare fioretto»
Red 6 gennaio 2015
L´ex sindaco di Alghero Tedde si conferma il vero mentore dell´opposizione e, a sorpresa, annuncia un ruolo più intransigente in Consiglio comunale: «pronti ad abbandonare il fioretto, con Bruno solo propaganda». Poi se la prende con la stampa
Tedde detta linea all´Opposizione
«Pronti ad abbandonare fioretto»


ALGHERO - «Al netto della propaganda i primi sei mesi di Amministrazione Bruno destano sconcerto per l'incapacità manifestata nel programmare ma anche nel portare a compimento le opere progettate e finanziate nei mandati della Giunta di centrodestra». A Forza Italia non piacciono le dichiarazioni della giunta di Alghero [GUARDA]: sono questi i primi commenti del Consigliere regionale Marco Tedde, all’indomani della conferenza stampa di Sant'Anna [LEGGI]. Per l'ex sindaco si tratta di «un semestre di vuoto politico e amministrativo pneumatico, che viene contrabbandato in modo osceno come attivismo amministrativo».

Le parole di Tedde seguono quelle del consigliere comunale Pais [LEGGI], ma per entrambi i risultati conseguiti sono frutto e merito del centrodestra (non a caso anche Pais ricopriva incarichi di vertice all'epoca della giunta Tedde). «Bruno - prosegue Tedde - parla della soluzione dei problemi dell'edilizia popolare, menzionando gli alloggi di Sa Segada, Caragol e Carrabuffas e l'Housing sociale, tutte opere finanziate e progettate all'epoca del centrodestra. Tralasciando, per ora, l'imbarazzante bando per reperire abitazioni invendute. Sul tema dell'igiene urbana l'aver bandito la gara, costituente un doveroso atto dirigenziale posto che il contratto era stato più volte prorogato, gli fa dire in pompa magna che si sta risolvendo il relativo problema. Idem per la circonvallazione e le rotatorie, progettate e finanziate dal centrodestra».

E poi riprende le parole di Pais, parlando di «faccia di bronzo» in riferimento alla progettazione e al finanziamento del primo lotto della quattro corsie (Bruno ha pubblicamente ringraziato Luca Lotti per il finanziamento dell'ultimo lotto della Sassari-Alghero [GUARDA]). E non solo: per Tedde anche il Puc (è ripreso il lavoro a Sant'Anna e nei primi sei mesi del 2015 saranno portate in aula le linee guida) è stato «portato a compimento dalla Giunta di centrodestra e non approvato per un soffio»

Per Tedde poi i rapporti conflittuali con Pigliaru «hanno fatto fare un pericoloso passo indietro all'Amministrazione sulla scelta indecorosa di individuare all'uopo l'azienda agricola di Mamuntanas per posizionare provvisoriamente i rom». Infine l'ex sindaco si riscopre ancora il vero leader dell'opposizione, attacca la stampa (non è una novità), e annuncia un ruolo più intransigente, sottolineando come «ci si appresti ad abbandonare il fioretto e a contribuire col suo ruolo ispettivo e di proposta a realizzare il bene pubblico che per Bruno è costituito da propaganda e social networks finalizzati a creare immagine, ma che non possono affrontare e risolvere i problemi di Alghero e degli algheresi che hanno necessità di poche parole e molti fatti».
Commenti
29/8/2016
Nessuna norma regionale o nazionale vieta ai comuni di essere proprietario di un RSA, anzi, ci sono esempi sia in Sardegna che in Continente di Comuni che danno in gestione le proprie RSA ai Privati in accordo stretto con le Asl proprio per garantire meglio i propri pazienti e i propri anziani
28/8/2016
Il colpo di scure è arrivato con la recente seduta del Consiglio dei Ministri che decreta la chiusura e l’accorpamento di quarantacinque enti camerali su 105 esistenti oggi sul territorio nazionale
29/8/2016
Disoccupazione alle stelle in Sardegna. Pigliaru crei nuovi posti di lavoro anziché prendere in giro i sardi
28/8/2016
E´ curioso come l´assessore del Movimento dei puri e onesti, quello per intenderci che indica come mafiosi e corrotti tutti gli altri schieramenti politici e inclini al clientelismo le loro amministrazioni, per quasi un ventennio abbia lucrato proprio da Giunte multipartitiche prima di candidarsi alla guida dell´assessorato ai Lavori Pubblici, Edilizia Privata e Urbanistica dell´Amministrazione pentastellata cittadina
29/8/2016
Possibile uno slittamento a venerdì 16 settembre. Nel frattempo, si cerca l´unità d´intenti
29/8/2016
L´incontro con i cittadini sassaresi, ad ingresso libero, è in programma il primo settembre, alle ore 18.30, nella sala della Camera di Commercio, in Via Roma 74
29/8/2016
In linea di massima penso che sia utile che questo appuntamento segni ancora di più la nostra idea di governo del territorio fondata sugli interessi delle comunità e non sulle singole, pure legittime, ambizioni di persone o partiti. In sintesi: disposto a sostenere un progetto di governo dell’associazione che veda il protagonismo delle Unioni dei Comuni, montani e non, con sindaci che rappresentino i rispettivi territori in seno all’Anci
© 2000-2016 Mediatica sas