Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaPolitica › Ex Tribunale agli uffici comunali. Il trasloco ad aprile 2015
S.A. 7 gennaio 2015
Gli interventi di manutenzione avranno inizio il mese prossimo. Dagli uffici competenti stimano in un altro mese e mezzo i tempi di consegna per destinare i locali ai Servizi finanziari
Ex Tribunale agli uffici comunali
Il trasloco ad aprile 2015


ALGHERO - L'ex sede distaccata del Tribunale ad Alghero riaprirà i battenti e ospiterà i Servizi finanziari. La notizia è stata rilanciata dal sindaco Mario Bruno durante la conferenza stampa dei giorni scorsi in cui insieme alla giunta ha presentato un bilancio dei primi sei mesi [LEGGI] e [GUARDA].

Il 31 dicembre l'esecutivo ha deliberato il progetto di esecuzione dei lavori nello stabile di via Columbano. Interventi di manutenzione giudicati «di modesta entità» che avranno inizio il mese prossimo.

Dagli uffici competenti stimano in un altro mese e mezzo i tempi di consegna, così ad aprile si potrà fare il trasloco. Lasciando l'edificio di Santi Angeli, attuale sede dei Servizi finanziari, ci sarà un risparmio di circa 15mila euro per le casse comunale. E' questa infatti l'entità della locazione corrisposta ogni mese alla Tholos spa, a cui si aggiunge il debito fuori bilancio di circa 1,2 milioni di euro recentemente deliberato (nell'ultimo Consiglio comunale [GUARDA]), per una causa tra Comune e la stessa società in corso dal 1999.
Commenti
17:12
Diritto all’acqua potabile garantito e politiche sostenibili di accesso al servizio idrico: mozione dei portavoce del Movimento Cinque Stelle a Sassari
8:11
Una strada o una piazza nell’isola dell’Asinara da dedicare all’intellettuale Antonio Simon Mossa. La proposta indirizzata e protocollata al Comune, arriva dal presidente della fondazione “S´Iscola Sarda” Giampiero Marras e dal dirigente del Partito dei Sardi Nando Nocco
18/2/2017
Dopo la riunione a due, durata circa mezz’ora, Pigliaru e Gentiloni hanno incontrato insieme i segretari regionali di CGIL, CISL e UIL. L’interlocuzione con il governo proseguirà lunedì
18/2/2017
Sono complessivamente disponibili 26,5 milioni di euro per la riqualificazione urbana del quartiere. E´la prima di 120 firme che riguardano interventi per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie delle città metropolitane e dei comuni capoluogo di provincia
© 2000-2017 Mediatica sas