Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCronacaCronaca › Scuole nel mirino ad Alghero: furto all´Istituto d´Arte
A.B. 7 gennaio 2015
Ignoti si sono introdotti nella struttura scolastica ed hanno portato via alcune attrezzature ed una serie di caschi da ciclista firmati dal designer Antonello Piredda, protagonisti di una mostra, che è stata quindi temporaneamente sospesa. Nei giorni scorsi il furto nella scuola di via Grazia Deledda
Scuole nel mirino ad Alghero: furto all´Istituto d´Arte


ALGHERO – Nuovo raid nelle scuole di Alghero. Nella notte tra martedì 6 e mercoledì 7 gennaio, ignoti si sono introdotti all'interno dell'Istituto d'Arte “Francesco Costantino” di Alghero, rubando alcune attrezzature ed una serie di caschi da ciclista firmati dall'industrial designer Antonello Piredda.

I caschi erano i protagonisti di “Alghero su due ruote” [LEGGI], una mostra di designer ospitata dal liceo algherese, che è stata quindi temporaneamente sospesa e rischia di vedere la conclusione anticipata.

La brutta scoperta è stata fatta questa mattina, alla ripresa delle lezioni. In questo momento si sta facendo la stima dei danni. Grande dispiacere per l'artista (che ha appreso la notizia in Germania) e per l'organizzazione che tanto si era prodigata per allestire un evento di portata internazionale ad Alghero.

Si tratta dell'ennesimo furto ai danni di scuole in città. Qualche giorno fa, infatti, era stato preso di mira per ben due volte l´istituto di via Grazia Deledda. In quell'occasione dalla scuola primaria erano stati rubati alcuni computer acquistati di recente [LEGGI].
Commenti
25/3/2017
Circa duecento ultras cagliaritani, arrivati nella stazione ferroviaria turritana in vista dell´amichevole sul campo del Sorso, sono entrati a contatto con quelli sassaresi, nella zona tra Corso Vico e Porta Sant´Antonio. Almeno sei le persone che hanno dovuto ricorrere a cure mediche
25/3/2017
Un 29enne cagliaritano è stato arrestato per resistenza aggravata a pubblico ufficiale e lesioni personali e reati previsti dalla normativa sulle manifestazioni sportive
25/3/2017
«E´ opportuno che venga fatta subito chiarezza sule responsabilità», chiede il presidente del Consiglio regionale Gianfranco Ganau. Il sindaco di Sassari Nicola Sanna in contatto con questore e prefetto. Il primo cittadino di Cagliari Massimo Zedda scrive al collega sassarese
26/3/2017
«Niente a che fare con il calcio, bisogna chiarire se è stato fatto tutto per prevenire le violenze», auspica il senatore del Partito Democratico
8:10
Una lettera minatoria, con un proiettile nella busta, è stata recapitata ad una maestra elementare di Oliena, che insegna nel vicino paese di Mamoiada. La solidarietà del sindaco e dell´assessore regionale
24/3/2017
Fortunatamente non si sono registrati feriti, visto che i bambini erano nelle aule, mentre gli operai si erano allontanati dal cantiere di Via Lanusei per la pausa pranzo
© 2000-2017 Mediatica sas