Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaPoliticaRegione › Editoria: «Primo passo per adeguamento del settore»
A.B. 8 gennaio 2015
«Nell´epoca del digitale e del giornalismo on line, che interessa soprattutto giovani professionisti, serve una revisione profonda. Mi auguro che ciò avvenga nel più breve tempo possibile», ha dichiarato l´assessore regionale Claudia Firino. «Voto favorevole per pluralismo, autonomia e lavoro», sottolinea il forzista Pittalis
Editoria: «Primo passo per adeguamento del settore»


CAGLIARI - «Si tratta del primo passo verso l'adeguamento a un mondo editoriale ormai diverso da quello contemplato dalla Legge 22. Nell'epoca del digitale e del giornalismo on line, che interessa soprattutto giovani professionisti, serve una revisione profonda. Mi auguro che ciò avvenga nel più breve tempo possibile». Questa, giovedì mattina, la dichiarazione dell'assessore regionale Claudia Firino, rilasciata nell'Aula del Consiglio regionale, a proposito della legge sulla Istituzione di un servizio pubblico regionale per l'informazione televisiva locale e per la produzione e diffusione di programmi per la valorizzazione della lingua, della cultura e della identità sarda approvata dall'Aula.

Due i punti principali cui la legge risponde, secondo l'assessore della Giunta Pigliaru: «il dato occupazionale, in quanto la legge tutela la stabilità dei dipendenti del mondo della comunicazione radio-televisiva e apre un importante spiraglio rispetto alla valorizzazione delle professione giornalistica, e la tutela della cultura e lingua sarda, elemento che ha sempre contraddistinto le emittenti regionali che in questi anni hanno grandemente sofferto della crisi del comparto».

«Il sostegno e l’opera posta in essere da Forza Italia per una rapida approvazione della legge sull’editoria è un voto a favore del pluralismo, dell’autonomia e del lavoro», sottolinea Pietro Pittalis, capogruppo di Forza Italia in Consiglio Regionale. «In un momento di difficoltà economica, il settore dell’informazione non fa eccezione e per questo è giusto alzare un argine contro la furia della crisi, fermare l’emorragia di posti di lavoro e creare le condizioni per un futuro ritorno di quelli persi».

«L’editoria e l’informazione sono fondamentali – prosegue Pittalis - per la crescita dei cittadini, come singoli e come comunità, e rappresentano un irrinunciabile spazio di democrazia. Ciò vale ancor di più per una realtà come quella sarda, che deve avere la possibilità di raccontare sé stessa, di dibattere, rendendo effettiva anche sotto aspetto la propria autonomia e valorizzare la specialità delle sue tradizioni e della sua cultura. Per questi motivi – ha concluso l’esponente azzurro- anche dai banchi dell’opposizione abbiamo dato il nostro contributo costruttivo e il voto favorevole alla legge».
Commenti
28/5/2017
Dopo il comune di Alghero, in materia di politiche per le famiglie, la Regione autonoma della Sardegna e la Provincia autonoma di Trento vanno verso la firma dell’intesa. I contenuti sono stati anticipati dall’assessore regionale delle Politiche sociali Luigi Arru
13:09
Il Segretario Giuseppe Luigi Cucca plaude alla ripresa degli investimenti da parte di ENI nel nord Sardegna, che consentiranno la riqualificazione del sito industriale attraverso la produzione di bio-plastiche e di altri prodotti innovativi
26/5/2017
Regione ed imprese a confronto sui temi dell’export, ieri a Sassari, grazie all’evento organizzato dall’Assessorato regionale dell’Industria e presieduto dall’assessore Maria Grazia Piras, per fare il punto sulle numerose iniziative legate al Programma triennale di internazionalizzazione varato due anni fa per una dotazione finanziaria di 16milioni di euro
26/5/2017
«E´ colpa degli appalti e del bilancio armonizzato dello Stato italiano», dichiara l´assessore regionale dei Lavori pubblici Paolo Maninchedda
26/5/2017
L´assessore regionale è intervenuto ieri al Forum Pa, in rappresentanza della Regione Sardegna e nel ruolo di coordinatrice della Commissione Ambiente ed Energia della Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome, e ha parlato della strategia nazionale per lo sviluppo sostenibile
26/5/2017
«Per la funzione di controllo, è fondamentale il “sistema”», dichiara l´assessore regionale della Difesa dell´Ambiente, a proposito della riforma delle Arpa
26/5/2017
La Regione, in occasione del Forum Pa, è stata premiata a Roma per i progetti sullo Sportello unico dei servizi e Social wall. «Buon punto di partenza», sottolinea l´assessore regionale degli Affari generali Filippo Spanu
26/5/2017
«Riconoscere il ruolo delle Regioni», questa la posizione ribadita dall´assessore degli Affari generali Filippo Spanu, in rappresentanza del presidente della Regione autonoma della Sardegna Francesco Pigliaru
© 2000-2017 Mediatica sas