Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaPoliticaRegione › Truzzu: «L’informazione online è il futuro»
A.B. 8 gennaio 2015
Dopo l´approvazione della legge sull´emittenza televisiva di cui era uno dei firmatari, il consigliere regionale di Fratelli d´Italia chiede «subito una legge che rafforzi il giornalismo web»
Truzzu: «L’informazione online è il futuro»


CAGLIARI - «Sono le testate web il futuro del giornalismo anche in Sardegna. Subito una legge che sostenga anche i portali di informazione che garantiscono pluralità e lavoro». Questa la prima dichiarazione del consigliere regionale di Fratelli d’Italia Paolo Truzzu, dopo che, giovedì mattina, la massima assise isolana ha approvato la legge sull’emittenza radio televisiva di cui l’esponente di FdI era uno dei firmatari.

«Ora, però, si pensi alle nuove forme di giornalismo, giovani, dinamiche e che ormai si sono affermate nel panorama dell’informazione isolana», spiega il vicepresidente della Commissione Regionale Bilancio. «In un periodo di crisi per l’editoria, anche le testate web, più snelle e dinamiche, possono garantire assunzioni regolari, se opportunamente sostenute dalla Regione».

L’idea di Truzzu è quella di studiare una legge che, riprendendo in parte alcune proposte avanzate in passato, rafforzi ed aiuti l’intera editoria isolana, senza dimenticare i giornali online, che da anni sono attivi in Sardegna, affinché garantiscano assunzioni e contratti ai giornalisti che vi lavorano. «Sempre più lettori utilizzano i portali web come fonti di informazione – continua l'esponente di Fratelli d'Italia – ne è testimonianza il fatto che la raccolta pubblicitaria si sta progressivamente spostando sulla rete. Anche la politica deve avere la capacità di favorire l’innovazione e seguire il cambiamento in atto». Per Truzzu, la Regione dovrebbe promuovere queste nuove forme di comunicazione, pensando “in primis” alla tutela delle professionalità che vi lavorano e ai tanti che, perduto il loro posto in una “vecchia” redazione, possono trovare in queste realtà una nuova occasione professionale.

Nella foto: Paolo Truzzu
Commenti
13:56
L´Isola porta a casa 12,5milioni di euro con trentasei progetti nel primo bando da 70milioni del Programma di Cooperazione Italia-Francia Marittimo 2014-2020
28/9/2016
Il presidente Francesco Pigliaru e gli assessori Donatella Spano E Maria Grazia Piras hanno ribadito la posizione dell´Ente: «La posizione della Giunta Regionale è molto chiara: noi vogliamo valorizzare e rendere sempre più produttive le terre agricole della Sardegna, non certo regalarle»
28/9/2016
«Sudamerica potenziale mercato per l´agroalimentare sardo», ha sottolineato il presidente della Regione Autonoma della Sardegna
© 2000-2016 Mediatica sas