Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaPolitica › Settimo dirigente ad Alghero: domande il 26 gennaio
Red 9 gennaio 2015
Pubblicato l´avviso per il conferimento di un incarico dirigenziale nell´area di staff, programmazione e pianificazione strategica. In totale la dotazione organica dirigenziale a Sant´Anna salirà a sette figure (oltre il segretario generale)
Settimo dirigente ad Alghero: domande il 26 gennaio


ALGHERO - Pubblicato dal Comune di Alghero l'avviso pubblico per il conferimento di un incarico dirigenziale a tempo determinato (ai sensi dell'art. 110, comma 1, del 267/2000) per l'area di Staff Programmazione e Pianificazione Strategica. La domanda di partecipazione alla procedura di selezione dovrà essere indirizzata al Dirigente del Servizio Personale del Comune di Alghero e presentata all’Ufficio Protocollo, in via Sant’Anna n. 38, o spedita a mezzo del servizio postale o a mezzo di posta elettronica certificata all'indirizzo protocollo@pec.comune.alghero.ss.it.

Il termine per la presentazione delle domande scadrà improrogabilmente alle ore 12,00 di lunedì 26 gennaio 2015. L'incarico conferito dopo la selezione per titoli (esame dei curricola) e colloquio, avrà una durata pari a tre anni rinnovabile per una durata complessiva non eccedente i cinque anni e comunque per un termine complessivo non superiore alla durata del mandato elettivo del Sindaco. Col nuovo dirigente che presto si insedierà a Sant'Anna e affiancherà Calzia, Caria, Spanedda, Marrone, Satta, Mulas e il segretario Puledda, la dotazione organica dirigenziale salirà a sette figure, andando a completare la macrostruttura ridisegnata dal sindaco Mario Bruno [LEGGI].

I candidati, tra gli altri requisiti, dovranno dimostrare un'esperienza di lavoro di almeno cinque anni nella cat. D e avere almeno cinque anni di esperienza nella gestione della Programmazione e Pianificazione strategica e marketing territoriale per lo sviluppo locale, valorizzazione dei beni culturali, ambientali e storici, con conseguenti attività di conservazione, valorizzazione e promozione; innovazione tecnologica; accesso e rendicontazione fondi europei ed altre fonti di finanziamento.

Foto d'archivio
Commenti
25/5/2016
Partecipato incontro ad Alghero sulla Rete Metropolitana del nord Sardegna, alla presenza delle massime autorità delle principali città dell´unione. Assente l´assessore Erriu con Forza Italia Alghero che spara a zero sulla riforma regionale e il sindaco Mario Bruno
9:31
Così inizia l´ultimo atto del botta e risposta tra Forza Italia e Sardenya I Llibertat in merito alla Fondazione Meta, con il portavoce azzurro Delogu che si rivolge direttamente all´ex sindaco
24/5/2016
L´ex sindaco Carlo Sechi parla di «fallimento della missione» per la Fondazione (e la Secal) e ne chiede pubblicamente la «liquidazione». Il gruppo consigliare di Forza Italia (che Meta e Secal le hanno create con Tedde sindaco) difendono le scelte del passato e attaccano
25/5/2016
«Governo inaffidabile e Regione supina», attacca il consigliere regionale del´Upc Pierfranco Zanchetta. «Da Renzi neanche il buon gusto di un annuncio in un incontro formale», rilancia l´assessore regionale Paolo Maninchedda. "Schiaffo di Renzi alla Sardegna", chiosa il consigliere del Psd'Az Marcello Orrù
25/5/2016
La risposta di Sardenya I Llibertat non si fa attendere dopo le esternazioni del gruppo consiliare di Forza Italia in merito alla Fondazione Meta
20:32
Il presidente della Regione Autonoma della Sardegna Francesco Pigliaru non si mostra preoccupato dalla decisione del Governo di effettuare il G7 in Sicilia e non nell´isola gallurese
24/5/2016
I sindaci della Rete metropolitana, che ben si sono guardati a febbraio dall’erigere barricate contro la presa in giro della Rete per consiglieri riottosi, litigano per percentuali di gestione del nulla e si comportano come quella guardia giurata della famosa barzelletta che faceva la guardia al “cassonetto della spazzatura”
25/5/2016
Per il consigliere regionale di Forza Italia l’assenza dell’assessore Erriu alla riunione sulla Rete metropolitana conferma di un clima che trascina l’intera isola nelle beghe congressuali del Pd sardo
24/5/2016
Al netto della fuffa mediatica, Pigliaru si comporta come un commissario liquidatore del Nord Sardegna, in nome e per conto del Governo, trattando metà dell’isola come se fosse una sorta di bad company da sacrificare a beneficio di altri territori
23/5/2016
Sabato 28 maggio, dalle ore 11 alle ore 18.40, e domenica 29, dalle ore 10.30 alle ore 18.50, sarà possibile conoscere gli interni di quella che fu una delle prime grandi fabbriche della Sardegna
© 2000-2016 Mediatica sas