Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCronacaAssociazionismo › Misericordia, situazione esplosiva. C´è il rischio commissario
S.I. 10 gennaio 2015
Situazione critica alla Misericordia di Alghero. Una condizione molto delicata che si protrae da diversi mesi e che oggi viene resa pubblica da un documento diffuso da alcuni confratelli che sono stati espulsi dalla struttura di via Giovanni XXIII
Misericordia, situazione esplosiva
C´è il rischio commissario


ALGHERO - Situazione critica alla Misericordia di Alghero. Una condizione molto delicata che si protrae da diversi mesi e che oggi viene resa pubblica da un documento diffuso da alcuni confratelli che sono stati espulsi dalla struttura di via Giovanni XXIII. Già all'indomani dell'elezione del nuovo consiglio direttivo e del presidente Fabio Boi ci sarebbero state delle frizioni che sono culminate con l'espulsione di alcuni confratelli.

Non condividendo il comportamento del nuovo presidente, ritenuto - a torto o ragione - «autoritario e non democratico», è stata fatta una segnalazione alla Confederazione Nazionale delle Misericordie che si trova a Firenze. Organismo che avrebbe già richiamato il presidente facendogli una sorta di «ammonimento» riguardo quando sta accadendo ad Alghero, ma niente pare essere cambiato. La goccia che ha fatto traboccare il vaso è stata non solo l'espulsione di due confratelli storici, che da diversi decenni prestano servizio e danno lustro alla confraternita, ma anche il divieto dell'uso dell'abito e del medaglione durante le processioni.

Una decisione che in realtà, pare possa essere presa solamente dalla Chiesa e nello specifico dal Vescovo, mentre il presidente si sarebbe arrogato tale potere tanto da far ulteriormente esacerbare gli animi e alimentare una situazione esplosiva dentro la Misericordia che a breve potrebbe anche portare al commissariamento della confraternita algherese.

Nella foto: gli uffici interni della Misericordia in via Giovanni XXXIII
Commenti
16:29
Domenica 29 maggio si terrà una passeggiata nel territorio di Stintino, con partenza da Cala Coscia di donna e destinazione nella spiaggia antistante l´isola dei porri, lungo il sentiero noto come Mar di Sardegna
21/5/2016
Oggi, le sale dell´Hotel Setar diu Quartu Sant´Elena ha ospitato “Ambiente, Benessere e Cultura. L´Abc del viaggiare in libertà”, il convegno organizzato dall´Associazione Club Camperisti Sardi
© 2000-2016 Mediatica sas