Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaPoliticaEconomia › "Sblocca Italia" Sardegna al palo, nessun ricorso
Red 11 gennaio 2015
Lo ricorda il Gruppo d´Intervento Giuridico parlando occasione persa per difendere le proprie prerogative
"Sblocca Italia" Sardegna al palo, nessun ricorso


CAGLIARI - «La Regione autonoma della Sardegna, per bocca dell’Assessore della difesa dell’ambiente Donatella Spano, aveva affermato la più “netta opposizione” alle norme del decreto “Sblocca Italia” fin troppo disinvolte per la gestione del territorio e del rapporto con Regioni e Autonomie locali. Ricerche energetiche, trivellazioni, pareri ambientali ormai superati e accantonati in nome di pretese esigenze di razionalizzazione e di efficienza».

Lo ricorda Stefano Deliperi del Gruppo d’Intervento Giuridico onlus, che sottolinea come la legge di conversione 11 novembre 2014, n. 164 , come noto, è stata pubblicata sulla Gazzetta ufficiale l’11 novembre 2014 e sono ora scaduti i termini per inoltrare ricorso davanti alla Corte costituzionale ai sensi dell’art. 127 cost. per lesione delle competenze regionali.

«La Regione autonoma della Sardegna, forte delle sue coraggiose prese di posizione, non ha fatto nulla. Altre Regioni, rette da amministrazioni di vario orientamento politico, hanno coerentemente difeso le proprie competenze: Abruzzo, Campania, Lombardia, Marche, Puglia, Veneto hanno inoltrato ricorso alla Corte costituzionale. La Regione autonoma della Sardegna – al pari della Regione autonoma Siciliana - ha perso una buona occasione per difendere il suo territorio e quell’autonomia di cui tanto parla ma poco esercita, meritandola sempre meno» coclude Deliperi.
Commenti
11:24
Nell’ultimo anno la crescita è stata di 2.285 unità, data da 3.362 aperture e 1.077 cessazioni. E’ questo ciò che emerge dall’analisi dell’Osservatorio di Confartigianato Imprese Sardegna. Exploit Nuoro
20/2/2017
Occorre che prima della definitiva assegnazione della concessione venga firmato un protocollo fra Regione ed Elmin che garantisca il futuro dei 29 lavoratori
20/2/2017
Illustrato il piano d’investimenti che in Sardegna prevede 645 milioni fino al 2019, di cui 80 per continuare a garantire la compatibilità ambientale degli impianti
© 2000-2017 Mediatica sas