Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCronacaSanità › Incinta e al freddo, algherese fuori dal Civile
S.A. 13 gennaio 2015
Lo sfogo di una donna algherese, incinta di sette mesi, a cui lunedì mattina sarebbe stato rifiutato l´ingresso nel nosocomio prima dell´orario previsto
Incinta e al freddo, algherese fuori dal Civile


ALGHERO - «Questa mattina (lunedì ndr) mi sono recata all'ospedale di Alghero per fare delle analisi del sangue di buon mattino (6.15) perché avevo la necessità di essere a digiuno e nelle mie condizioni faccio molta fatica a uscire di casa senza aver mangiato. Con mia sorpresa non mi è stato consentito, nonostante la temperatura rigida, di entrare e sedermi all'interno dell'ospedale, perché un vigilantes della Europol mi ha comunicato che non era possibile accedere alla struttura prima delle 7, causa pulizie in corso».

Così inizia lo sfogo una donna algherese, incinta di sette mesi, a cui lunedì mattina sarebbe stato rifiutato l'ingresso nel nosocomio prima dell'orario previsto. Una regola della struttura, ma probabilmente derogabile in condizioni "eccezionali", come una gravidanza in stato avanzato.

«E' evidente che, nonostante non abbia visto nessuno fare le pulizie nello spazio preclusomi, sono rimasta in piedi sino a quasi le 7 del mattino, al freddo, insieme ad altre persone ormai rassegnate da questa situazione» prosegue la donna che lancia un messaggio agli organi competenti: «è mai possibile che non si possa risolvere la situazione con una migliore organizzazione del servizio?».
Commenti
11:34
«La riforma sanitaria votata dal Centrosinistra, non farà diminuire la spesa, anzi, la scelta clientelare di portare a Sassari la sede dell’Asl unica, peserà sensibilmente sulle casse regionali», dichiara il consigliere regionale di Fratelli d´Italia-An Paolo Truzzu
29/7/2016
La denuncia è firmata da quattro sindacati: NurSind, FSI, Nursing Up, Fials: «Da gennaio in tutta l´azienda è diminuito il personale di 1200 unità e malgrado ciò sta aumentando a dismisura il parco macchine che si è dotato di 37 nuove unità per un totale di 137 mezzi»
10:07
Questa settimana, la struttura ospedaliera cagliaritana ha tagliato il traguardo dei 1002 trapianti di rene
29/7/2016
«Ciò comporta la sospensione dei ricoveri dei pazienti provenienti da reparti per acuti e le tristi le dimissioni dei degenti»: Lo denuncia Marco Tedde, vice-capogruppo di Forza Italia-Sardegna
29/7/2016
Al suo interno medici di famiglia in sinergia con specialisti e guardia medica, l´ambulatorio infermieristico e un assistente sociale del Plus
© 2000-2016 Mediatica sas