Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaAmministrazione › Idea-Daga: struttura alle associazioni
S.A. 13 gennaio 2015
Il Consigliere comunale di Alghero del Partito democratico rilancia a favore di telecamera l´appello rivolto all´intero Consiglio affinché l´ex cotonificio venga destinato alle numerose associazioni cittadine
Idea-Daga: struttura alle associazioni


ALGHERO - Dopo decenni Alghero potrà finalmente contare sulla disponibilità di un immobile strategico, quale è l'ex Cotonificio di via Marconi, in uno dei quartieri urbani più popolosi, quello di Sant'Agostino. Il via libera all'acquisizione dalla Regione al prezzo simbolico di un euro è arrivato in occasione del Consiglio comunale di lunedì [GUADRA].

Sarà adesso importante dar corso alla riqualificazione dell'area, da decenni in stato di abbandono, e decidere in tempi rapidi la più idonea destinazione, posto che non esiste più il vincolo del passato, ossia realizzare un centro di aggregazione del quartiere.

Chi ha già proposto pubblicamente la propria posizione è il Consigliere comunale del Partito democratico, Enrico Daga, che a favore di telecamera rilancia l'idea di destinare la struttura alle 100 associazioni del territorio in cerca di un luogo dove poter svolgere la propria missione.

RIGUARDA L'INTERVENTO INTEGRALE DI ENRICO DAGA
Commenti
8:28
Inutile sottolineare l´importanza dell´approvazione del Piano di Assetto idrogeologico, atteso ad Alghero da molti anni. Grande soddisfazione per i Comitati di Borgata di Maristella, Guardia Grande - Corea, Sa Segada - Tanca Farrà. Nelle prossime ore il video integrale del consiglio comunale
9:00
La presa d´atto del Piano di Assetto Idrogeologico, oltre che essere un atto dovuto al fine di programmare e progettare tutte le eventuali opere di mitigazione realizzabili, fotografa la reale situazione idraulica del territorio. Ma non mancano le voci contrarie, come quella dell´ex consigliere Pietro Bernardi
10/12/2017
Sono 1740 le famiglie che riceveranno il sussidio: 1400 per i mesi di novembre e dicembre, mentre a 340 saranno pagate insieme 4 mensilità (le due precedenti, oltre a novembre e dicembre)
© 2000-2017 Mediatica sas