Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaAmbienteRegione › Rifiuti elettrici, Sardegna tra prime 10
S.A. 13 gennaio 2015
Secondo uno studio elaborato da Ecodom, la Sardegna è tra le prime dieci regioni in Italia per la raccolta di rifiuti elettrici
Rifiuti elettrici, Sardegna tra prime 10


CAGLIARI - Nel 2014 la Sardegna è stata tra le prime 10 regioni nel trattamento dei rifiuti elettrici ed elettronici. Secondo Ecodom, il principale Consorzio per il recupero e il riciclaggio degli elettrodomestici, in Italia sono state 75.900 le tonnellate di Raee (frigoriferi, lavatrici, lavastoviglie, forni e cappe) trattate.

Al primo posto la Lombardia. In Sardegna 3.444 tonnellate di Raee gestiti, pari a 3.287.000 kWh di energia risparmiata e 32.100 tonnellate di CO2 non immesse nell'atmosfera.

«Rispetto al 2013, la quantità dei Raee che abbiamo gestito quest'anno - dichiara Giorgio Arienti, direttore generale di Ecodom - è cresciuta del 6,8%. Complessivamente, Ecodom ha trattato, in tutta Italia, 75.818 tonnellate di Raee, pari a circa il 32% dei rifiuti elettrici gestiti da tutti i Sistemi Collettivi in Italia. Un risultato molto importante, che ci ha permesso di ottenere un notevole beneficio per l'ambiente».
Commenti
17:38
Strategia per le aree interne e nuove geografie istituzionali: ne hanno parlato gli assessori della Programmazione Raffaele Paci, dei Lavori pubblici Paolo Maninchedda e degli Enti locali Cristiano Erriu ieri sera durante il laboratorio organizzato dall’Istituto nazionale di urbanistica, in occasione dell’inaugurazione del Parco comunale di San Basilio
12:04
«Necessario sostenere la democrazia ed i diritti», ha dichiarato il presidente della Regione Autonoma della Sardegna, intervenuto ieri sera nella sede della Fondazione Sardegna, a Cagliari
21/7/2016
«Dna ogliastrino deve restare in Sardegna», hanno dichiarato i rappresentanti del gruppo dei Riformatori Sardi in Consiglio Regionale, che questa mattina hanno illustrato una proposta di legge nazionale sulle fondazioni bancarie ed una mozione sulla cessione della biobanca di Shardna
21/7/2016
I due tavoli riguardano la stesura della Carta dei Diritti e dei Doveri dei cittadini e la manifestazione di interesse ai fini dell´iscrizione all´Albo civico
© 2000-2016 Mediatica sas