Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaAmbiente › Ispettori ambientali volontari: la proposta ad Alghero
S.I. 13 gennaio 2015
Istituire gli Ispettori ambientali comunali volontari: la richiesta inoltrata dal gruppo consigliare dell´Upc in una mozione depositata questa mattina
Ispettori ambientali volontari: la proposta ad Alghero


ALGHERO - Istituire gli Ispettori ambientali comunali volontari è l'oggetto della mozione presentata dal gruppo consiliare dell'Upc Alghero (Alessandro Nasone primo firmatario). L'obiettivo del documento è tutelare e promuovere il patrimonio ambientale del territorio con l'introduzione delle nuove figure e la redazione e approvazione di un «Regolamento per il servizio di ispettorato comunale volontario di difesa ambientale».

«E' oramai indifferibile e forte l’esigenza di potenziare i controlli ambientali anche al fine del raggiungimento degli obiettivi di raccolta differenziata imposti dalla normativa vigente in materia», spiegano i consiglieri comunali Alessandro Nasone e Linda Oggiano che evidenziano di come «la produzione di rifiuti solidi urbani, il loro corretto conferimento e l’igiene dei centri abitati risultano rivestire un interesse pubblico che le amministrazioni locali perseguono con enormi difficolta sia economiche che di carattere operativo».

«L’inosservanza delle leggi in materia è fenomeno diffuso che richiede controlli pressanti e sanzioni effettive e uno strumento utile di potenziamento del controllo dell’illecito amministrativo e di repressione di abusi consiste nella moltiplicazione delle figure istituzionali adibite a garantire l’osservanza delle norme giuridiche in tema di conferimento dei rifiuti e igiene urbana» aggiungono. Proprio quei compiti che andrebbero a svolgere gli ispettori, che in tal senso potrebbero risultare molto utili per l'amministrazione, e andrebbero ad alleggerire le funzioni della polizia locale nel monitoraggio del terriorio comunale.

Nella foto: Alessandro Nasone durante un intervento in Consiglio comunale
Commenti
20:14
«Oggi siamo in grado di sconfessare le malelingue e le bugie del management di Abbanoa». Giorgio Vargiu, presidente di Adiconsum Sardegna in occasione dell’incontro organizzato presso la Casa delle Associazioni non nasconde la sua soddisfazione in merito all’ordinanza “storica” del Tribunale di Cagliari che ha dichiarato l’ammissibilità della class action contro Abbanoa
9:33
Preoccupazione per il livello eutrofico della laguna del Calich ad Alghero. Nonostante gli impegni dell'assessorato regionale alle Opere pubbliche datati novembre 2015 nessun finanziamento ad oggi risulta deliberato per dirottare i reflui depurati
21:04
In seguito alle notizie sulla class action diffuse da alcune Associazioni dei Consumatori, Abbanoa precisa che al momento «é stata solo superata la fase di ammissibilità, come avvenuto con la precedente class action (sempre su Porto Torres) poi bocciata nel merito»
12:54
Incontro ad Alghero con la costituzione del tavolo tecnico-operativo sulla gestione degli arenili. Presenti tutti gli enti coinvolti, a vario titolo, nei processi e procedimenti amministrativi e gestionali della Posidonia spiaggiata. Le dichiarazioni degli assessori Raniero Selva e Raimondo Cacciotto
8:01
Dalla relazione di servizio della Polizia locale risulta che “il sindaco Sean Wheeler segnalava agli operanti, che nella Via Josto , dietro la chiesa della Consolata, erano stati installati dei motori di condizionatori"
20/2/2017
Si tratta di un percorso sulla cresta della falesia che da Polt´Agra porta alle strutture militari della seconda guerra mondiale di Punta Giglio. Appuntamento domenica 26 febbraio
20/2/2017
L´incontro si è svolto nei giorni scorsi tra il sindaco Sean Wheeler, l´assessora all´Ambiente, Cristina Biancu, e l´amministratore unico di Ambiente 2.0, Francesco Maltoni. L´amministrazione comunale e i massimi vertici dell´azienda hanno approfondito lo stato del servizio per la raccolta dei rifiuti.
© 2000-2017 Mediatica sas